Seguici su Facebook Seguici su Instagram
  
RicettePane, Pizze e derivatiPizzette con spinacini

Pizzette con spinacini

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Si sa, quello tra il pesto e il prosciutto crudo è un matrimonio perfetto: perché, allora, non provare questo abbinamento anche su delle pizzette, con l'aggiunta di un po' di crescenza?

Per soddisfare anche i palati più esigenti, queste pizzette saranno la proposta ideale per la prossima festa di compleanno o per un aperitivo a buffet: una variante estremamente sfiziosa della classica versione con pomodoro e mozzarella.

Semplici da preparare e da mangiare, ma decisamente gustose: siamo sicuri che non ne resterà nemmeno una sul piatto!

La crescenza
Simile allo stracchino per colore, consistenza e sapore, la crescenza si distingue dallo stracchino sia per la sua origine sia per la peculiarità da cui deriva il suo nome: la crescenza, infatti, è un formaggio che "cresce", vale a dire che si alza tanto da uscire dalla forma dello stampo nel corso della sua stagionatura di 20 giorni.

Condividi

1 Lavate e asciugate gli spinacini. Frullateli nel mixer con una presa di sale, la pasta di pistacchio, 2 cucchiai d'olio, la scorza del limone grattugiata e lo spicchio d'aglio sbucciato e privato dell'anima centrale.

2 Dividete la pasta da pane in 8 porzioni e stendetele in dischetti sottili. Spalmateli con la crema di pistacchi e spinacini preparata.

3 Cospargeteli con la crescenza ridotta in fiocchetti e cuoceteli in forno già caldo a 280° per 10 minuti. Completate ogni pizzetta con una fettina di prosciutto e servite.

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.