Pizza dolce romana

  • MEDIA
  • kcal 370
  • 5/5
Pizza-dolce-romana-ricetta
Sale&Pepe

Ingredienti per 8 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

A Roma e nel Centro Italia, la specialità pasquale per eccellenza ha un profumo tutto particolare ed una ricetta antica e ben radicata nella cultura locale, si tratta della pizza dolce romana: un dolce soffice e morbido più simile a un panettone che alla pizza che siamo soliti pensare. Per tradizione, la pizza dolce romana si mangia a colazione insieme a salumi e uova sode o alle uova di cioccolato ma, viene anche utilizzata come dono oppure si porta in tavola in sostituzione del pane.

La pizza dolce romana ha un aspetto inconfondibile: la crosta si presenta morbida e sottile, di colore marrone scuro, la mollica è, invece, più chiara, compatta e a grana sottile. La variante di Sale&Pepe è molto vicina alla ricetta tradizione: l’impasto è fatto con farina, zucchero, uova, burro e lievito di birra; ma, a rendere davvero speciale questa pizza dolce romana sono gli ingredienti con cui è arricchita e aromatizzata: cannella e le scorze di agrumi canditi; che le conferiscono un sapore unico e inconfondibile.

Devi sapere, però, che la preparazione della pizza dolce romana è lunga ed elaborata: è un rituale che in ogni famiglia romana ripete in occasione della festa religiosa; l’impasto va trattarlo "come un figlio", bisogna farlo riposare al caldo per lungo tempo in modo che cresca fino al bordo dello stampo e deve essere controllato spesso per essere certi di cogliere il momento giusto per infornarlo. E per di più, secondo tradizione, la pizza doce romana una volta cotta per acquisire davvero tutto il sapore e gli aromi che i suoi ingredienti le conferiscono dovrebbe riposare per una settimana prima di essere consumata!

Scopri anche tu come preparare la pizza dolce romana a casa, con questa ricetta di Sale&Pepe, la necessaria pazienza per l’attesa sarà ripagata dal profumo e dalla bontà di un dolce che rimarrà nel cuore della tua famiglia e dei tuoi amici.

Preparazione della pizza dolce romana

1) Spezzetta il lievito di birra in una ciotola e versa tanta acqua tiepida, quanto basta a scioglierlo, quindi aggiungi 4-5 cucchiai di farina, prelevata dal totale necessario per l’impasto della pizza, mescola e lascia riposare il composto 30 minuti.

2) Intanto metti il restante della farina setacciata in una terrina capiente, unisci lo zucchero e forma nel centro la fontana. Aggiungi all’interno 4 uova sbattute con un pizzico di sale. Unisci il burro fuso tiepido e il composto lievitato, dopo di che inizia a impastare incorporando pian piano la farina. A questo punto unisci le scorze di agrumi candite (in sostituzione puoi usare l’uvetta strizzata e ammorbidita precedentemente in una tazza di acqua tiepida per 15 minuti), la scorza di limone grattugiata e la cannella. Se ti piace, aggiungi 1 tappo di liquore all'anice (o sambuca), poi impasta a lungo, circa 20-30 minuti, sino a ottenere un composto elastico.

3) Incidi la pasta, coprila con un telo pulito e lasciala lievitare in luogo tiepido per circa 60 minuti.  Intanto imburra e infarina uno stampo rotondo di 10-12 cm di altezza e 22 di diametro, in alternativa va bene anche uno stampo per il panettone.

4) Riprendi l’impasto e lavoralo nuovamente sulla spianatoia infarinata per circa 3-4 minuti, forma una palla, disponila nello stampo e incidi la superficie in più punti.  Copri con un canovaccio e fai lievitare in luogo tiepido per almeno 4-5 ore, fin quando l’impasto ha raggiunto il bordo dello stampo.

5) Accendi il forno sulla funzione statica e portalo alla temperatura di 200° C. Spennella la pizza dolce con l’uovo rimasto, leggermente sbattuto con una forchetta, inforna e cuoci per 35-40 minuti. Prima di sfornare infila al centro del dolce un lungo stecchino di legno, estrailo e osserva se ne esce asciutto, quindi sforna e lascia raffreddare la pizza dolce romana. Se ti piace, puoi spolverarne la superficie di zucchero a velo prima di servirla.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it