Dal pane al baobab: nuovi gusti e ingredienti per gelati straordinari

Dal pane al baobab: nuovi gusti e ingredienti per gelati straordinari

Sono stati presentati al Salone della gelateria e della pasticceria le invenzioni più salutari e i sapori più audaci per i coni e le coppette che assaggeremo nel 2016

Pinterest
stampa
Rimini sigep 2016
Sale&Pepe

Si chiude oggi con la vittoria italiana della Coppa del mondo della gelateria e una montagna di incredibili, dolcissime novità il settore più freddo del Sigep, Salone internazionale della gelateria, pasticceria e panificazione artigianali che a Rimini ha deliziato e insieme stupito i visitatori con proposte davvero insolite.


Ecco le più strabilianti:

Il gelato di pane. Non gettate le pagnotte avanzate! Secondo lo chef Alessandro Circiello, artefice di uno show cooking nello stand di Fabbri 1905, ci serviranno per gustare questo gelato buonissimo e antispreco. Lo chef lo ha proposto in coraggiosi abbinamenti con le verdure o con il più semplice pane tostato. Provare per credere.

Al carbone attivo. È il gelato che fa da digestivo. Presentato da un'azienda siciliana è in due gusti: Biscuit Noir e Vaniglia Nera, ovvero biscotto con gelato variegato e cioccolato bianco e vaniglia del Madagascar, entrambi con carbone attivo.

Alle bacche di Goji. Contiene anche riso ed è un gelato garantito per vegani. Lo stesso stand (Mo.Ca) ha presentato il gelato Bio Bio, ovviamente biologico.

Alla pappa reale. Il suo nome è Polly e contiene tutti i prodotti dell'alveare: miele (di coriandolo), polline, pappa reale. Abbinato al variegato croccante al miele o ai semi di quinoa è una vera esplosione di energia.

Il gelato per i ciclisti.Contiene nocciole, noci e cioccolato, ingredienti in grado di ossigenare i tessuti per il loro alto contenuto di ferro e in grado di fornire omega 3 e omega 6. A metterlo a punto i nutrizionisti interpellati dal neonato club Gelaterie amiche dei cicloturisti, dove gli sportivi delle due ruote saranno sicuri di trovare coni ad hoc per le loro esigenze. 

Allo zucchero filato. Chi l'ha assaggiato assicura che l'effetto vaporoso è assicurato.

Il gelato da palestra. Si chiama Ice Fit ed è l'ideale tra una sessione di pesi e l'altra. Questo gelato infatti contiene il doppio delle proteine e la metà dei grassi di uno tradizionale ed è anche disponibile in pratiche barrette.

Il gelato di baobab. È stato tra i protagonisti dello stand angolano all'Expo, ma ora la polpa dell'albero della vita, la muqua, è diventata un prodotto semilavorato per tutti i gelatai innovativi. Una volta mantecata, infatti, diventa la base di un ottimo gelato totalmente vegano con eccellenti proprietà antiossidanti.

Risotto alla milanese. Amate Milano? Dimostratelo scegliendo questo gusto che fa omaggio al suo piatto più famoso. 

Alle spezie. Specialmente lo zenzero, ma anche lo zafferano, avranno sicuramente un posto di primo piano tra i gusti 2016.

Gelato sushi. Non spaventatevi, il prodotto chiamato Sushi Ice non sa di pesce, ma compone gli ingredienti tradizionali con nuovi criteri estetici ispirati alle porzioni giapponesi. Ci piacerà?


Daniela Falsitta,
27 gennaio 2016

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it