Le capesante con guanciale, fasolari e misticanza

  • 30 minuti PT30M
  • MEDIA
  • kcal 210
  • -/5
capesante-con-guanciale-fasolari-e-misticanza
Sale&Pepe

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione delle capesante con guanciale, fasolari e misticanza

1) Per preparare la ricetta delle capesante con guanciale, fasolari e misticanzadevi cominciare dai fasolari, quindi lavali con cura sotto l’acqua corrente fredda, mettili a bagno con una manciata di sale grosso per 4 ore cambiando spesso l’acqua in modo da eliminare tutti i residui di sabbia. Dopodiché lavali nuovamente sotto l’acqua corrente e trasferiscili in una casseruola con il vermut dry e un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, poi cuocili su fiamma vivace per circa 5 minuti. Quando i fasolari si saranno aperti, scolali, elimina i gusci conservandone qualcuno e tieni da parte i molluschi, poi filtra il fondo di cottura.

2) Ora separa le capesante dalle conchiglie ed elimina i coralli, poi lava i molluschi, asciugali e avvolgili uno alla volta nelle fettine di guanciale. Fissali con uno stecchino di legno. Dopodiché fai rosolare le capesante in una padella antiaderente su fiamma viva per 3-4 minuti finché saranno dorate ma comunque morbide.

3) A questo punto unisci 4-5 cucchiai del fondo di cottura dei fasolari in una ciotola con 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, un cucchiaino di salsa di soia e uno di aceto di mele.

Come decorare e servire le capesante con guanciale, fasolari e misticanza

1) Non appena la salsa sarà pronta, lava e dividi la misticanza in 4 coppe, disponici sopra i molluschi e accompagnali con la salsina appena preparata.

2) Infine servi le capesante con guanciale e fasolari e decora con i gusci delle conchiglie di San Giacomo messi da parte.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it