Danimarca, la dieta perfetta per i bimbi

Danimarca, la dieta perfetta per i bimbi

Un pediatra danese ha inventato un sistema in circa venti punti per combattere l’obesità infantile

Pinterest
stampa
dieta-danese
Sale&Pepe

Millenovecento bambini messi a dieta, ma non un regime qualsiasi: si tratta del metodo inventato e messo alla prova da un pediatra danese specializzato in scienza dell'alimentazione (e originario della città di Holbaek) che promette di sconfiggere l'obesità infantile variando alcune piccole abitudini quotidiane nei pasti e nelle modalità del loro consumo. I millenovecento pazienti sono i bambini che in questi anni hanno partecipato al suo programma dietetico e sono riusciti a dimagrire, sconfiggere sovrappeso od obesità, e soprattutto a mantenere il peso forma nel tempo, con un tasso di successo del 70 per cento.

I segreti della dieta che fa parlare tutta la stampa mondiale e che viene ora esportata fuori dalla Danimarca? Pochi, ma seri, e anche semplici, facili da applicare, dal bambino in cura ma anche da tutto il resto della famiglia. Uno dei segreti del suo successo dipende infatti dal coinvolgimento di tutti i commensali.

La dieta del dottor Jens Christian Holm è strutturata per punti, 17 in tutto.

  • Primo, la colazione: niente muesli zuccherato e croccante a colazione, niente yogurt alla frutta troppo dolciastri. Meglio optare per l'avena, il pane integrale e, volendo, le proteine (carne e pesce).
  • Secondo, il pranzo: niente cibo da fast food e pane bianco, scegliere invece pane scuro, carne e pesce.
  • Terzo, attenti a come si serve il pasto: pentole e padelle lontane dal tavolo da pranzo, le porzioni si fanno direttamente in cucina.
  • Quarto, l'importanza delle proporzioni a cena: il piatto va occupato per metà dalle verdure, un quarto da riso integrale (o pasta o patate), un quarto da pesce o carne magra.
  • Quinto, l'arte dell'attesa: aspettare sempre almeno 20 minuti prima di servire il bis, è il tempo necessario al cervello per riconoscere il senso di sazietà.
  • Sesto, sentirsi soddisfatti dopo ogni pasto.
  • Settimo, solo due porzioni di frutta al dì.
  • Ottavo, il fast food è concesso solo una volta al mese.
  • Nono, mentre il dolce una volta a settimana.
  • Decimo, gli snack di ogni genere una volta a settimana.
  • Undicesimo, limitare succhi di frutta, tè freddo, bevande a base di cacao, bevande gassate a una volta a settimana. In totale questi liquidi non devono superare il mezzo litro (sempre ogni sette giorni).
  • Dodicesimo, a scuola si va a piedi! (O in bicicletta).
  • Tredicesimo, frequentare una attività fisica organizzata (danza, ginnastica...).
  • Quattordicesimo, ma anche un'attività non organizzata: passeggiate, gite in bici serali, corsa, portare fuori il cane sono alcuni piccoli esempi.
  • Quindicesimo, il tempo per gli schermi (tv, tablet, computer) deve essere limitato a due ore al giorno.
  • Sedicesimo, vietato accendere tv o Pc prima delle 5 di pomeriggio.
  • Diciassettesimo e ultimo consiglio, andare a letto sempre alla stessa ora, preferibilmente presto.

Eva Perasso
14 novembre 2014

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it