Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

Home News e Eventi Consigli pratici Abbronzatura perfetta anche post vacanze? L’alimentazione ci può aiutare a mantenerla

Abbronzatura perfetta anche post vacanze? L'alimentazione ci può aiutare a mantenerla

Per una tintarella invidiabile, oltre ad utilizzare una buona crema solare, è fondamentale seguire alcuni accorgimenti anche a tavola

Pinterest
stampa
abbronzatura-perfetta-@salepepe-
Sale&Pepe

Come avere e mantenere un'abbronzatura perfetta? Scopritelo con noi!
In preparazione dell'estate e post vacanze, è utile selezionare alcuni alimenti che possano aiutarci ad abbronzarci di più e a mantenere la tintarella più a lungo. Ecco una nostra piccola selezione di alimenti utili per chi si sta preparando alle ferie (eh sì, c'è chi deve ancora partire per mete paradisiache) e per chi è già rientrato in ufficio ma non vuole rinunciare così velocemente alla tintarella!

Abbronzatura perfetta: cosa mangiare per avere una tintarella invidiabile
Non fraintendeteci, in estate l'obiettivo principale è quello di proteggere la nostra pelle con creme e prodotti che evitino ustioni o fastidiose scottature. Ovviamente, tornare in città con una tintarella perfetta è senza dubbio appagante e noi siamo qui per questo! Cibi ricchi di beta-carotene, antiossidanti e vitamine e minerali che favoriscono la produzione di melanina facilitano l'abbronzatura e soprattutto fanno anche bene al nostro organismo. Quali sono? Alcuni li conoscerete già, altri saranno una scoperta!

Le carote: ovviamente. Come non poterle inserire in questo elenco? Sono gli alimenti che contengono la percentuale più alta in assoluto di beta-carotene, l'elemento che ci aiuta ad abbronzarci di più! Infatti, dal loro estratto sono state prodotte e messe in commercio delle capsule a base di essenziali naturali e di carotene da assumere qualche tempo prima di esporsi al sole.

I peperoni e i pomodori: ricchissimi di licopene, sia i pomodori che i peperoni sono dei validi alleati per progettere la nostra pelle da fastidiose scottature e per prevenire le ustioni. Non solo, il licopene ci aiuta a prevenire i danni causati da un'esposizione prolungata al sole. 

Il melone: ma lo sapete che il melone è in grado di stimolare la produzione di melanina? Ebbene sì! Dolce, succoso, fresco e da mangiare in qualsiasi occasione, da oggi, grazie a questa preziosa informazione lo amerete ancora di più! Non solo, grazie alla presenza di vitamina A e C è ache un alimento ricco di antiossidanti. Proprio per questa sua concentrazione di vitamine è un valido alleato della nostra pelle: la protegge dall'invecchiamento e dalle radiazioni solari. 

Lattuga e cicoria: verdissime! Questi due ortaggi sono ricchissimi di vitamina A, la responsabile dell'aumento di produzione di melanina. Quindi, se mangiate regolarmente pre e durante le vostre vacanze sotto il sole vi regaleranno una tintarella davvero invidiabile!

Frutti rossi: sono tutti perfetti per l’abbronzatura, ma conviene concentrarsi principalmente sulle ciliegie e sull'anguria. Come mai? Semplice! Le prime contengono sali minerali e carotenoidi in grado di proteggere la nostra pelle da scottature mentre, l'anguria essendo composta per la maggior parte da acqua è ottima per mantenere sempre alti i livelli di idratazione della pelle, rendendola elastica. 

Cosa mangiare per mantenere l’abbronzatura
Ma passiamo al dunque. Lo sappiamo che per molti è proprio questo l'argomento di interesse: come posso preservare l'abbronzatura una volta finite le vacanze? Ci sono più regole da seguire ma, una delle più importanti è sicuramente quella di bere tanta acqua dopo l'esposizione al sole e, la seconda è quella di mangiare tanta frutta e verdura ricca di vitamina B e vitamina B6. Ovviamente, come per qualsiaisi cosa, l'alimentazione ci viene in aiuto anche in questo caso! Ecco qualche alimento che potete assumere per prolungare la vostra tintarella estiva:

Semi oleosi: girasole, zucca, sesamo, lino, papavero, cumino e chi più ne ha più ne metta! I semi a base oleosa sono in grado di combattere i radicali liberi grazie all'alto contenuto di vitamina E. Non solo, questi piccoli semini sono perfetti per mantenere la pelle abbronzata, elastica e idratata. In aggiunta ai precedenti, anche la frutta secca come noci e mandorle, sono alimenti ricchi di acidi grassi e sono perfetti per elasticizzare la pelle e mantenere più a lungo la tintarella.

Albicocche: sono un vero e proprio frutto magico e, insieme a pesche e mango, permettono di mantenere più a lungo la tintarella essendo ricche di beta-carotene e licopene. Un concentrato di bontà, colore in tavola e colore per la nostra pelle.

Pesce: ricco di omega-3 e omega-6, il pesce, soprattutto quello azzurro oppure il salmone sono indicati per mantenere l’abbronzatura anche e in particolar modo per la loro attività antiossidante che va a proteggere la pelle e l'organismo. 

agosto 2021

Pubblicato il 23/08/2021

Condividi

Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it