Seguici su Facebook Seguici su Instagram
Luoghi e PersonaggiMondoZuppa di cetrioli, leggerezza finlandese

Zuppa di cetrioli, leggerezza finlandese

Morbida e fresca crema di verdure, trova origine in Finlandia dove è un classico della bella stagione

Condividi

La cucina del Nord Europa affonda le sue radici in un patrimonio comune di piatti contadini. La tradizionale finlandese, in particolare, racconta di semplicità di concezione e d’esecuzione, di naturalità, di erbe e aromi ma anche di ricette con la renna o pesci di lago minori qui da noi sconosciuti.

Burro e latte sono prodotti di altissima qualità, tanto che tradizionalmente si pasteggia con latte o birra (acqua solo al ristorante). Anche panna (ruokakerma), yogurt (jugurti), latte acido (piimä) e viili, yogurt denso fatto con latte cagliato, sono consumati in abbondanza. La cucina degli ultimi anni, tuttavia, propone piatti più leggeri, ricchi di verdure e spesso vegetariani come questa zuppa di cetrioli (kurkkukeitto), che interpreta al meglio la passione finlandese per piatti essenziali e naturali.

Esistono varie versioni della ricetta: alcune vedono fra gli ingredienti anche avocado o mele verdi tipo Granny Smith, altre preferiscono usare brodo di pollo al posto di quello vegetale. Le varietà di pane sono molte, ma quello tipico di segale, a forma di ciambella piatta con il buco (ruisreikäleipä), è particolarmente adatto ad accompagnare la zuppa. In estate, quando è stagione di gamberi d’acqua dolce in tutta la penisola scandinava, questa crema di cetrioli è servita ghiacciata insieme a code di gambero semplicemente lessate in acqua e aneto.

di Francesca Tagliabue, in cucina Livia Sala, foto di Maurizio Lodi, styling di Laura Cereda

Cetrioli, passione scandinava

Sebbene la penisola scandinava sia una regione dal clima molto rigido, i finlandesi consumano una grande varietà di frutta e verdura che in buona parte viene importata dall’estero. Forse proprio perché il loro territorio non ha la ricchezza e l’abbondanza di prodotti agricoli del sud Europa e dell’area mediterranea, la passione per i frutti della terra si è trasformata in un’abitudine quotidiana: in molte case è consuetudine mettere al centro della tavola un vassoio con diverse verdure crude affettate (cetrioli, pomodori, peperoni) con cui accompagnare i piatti principali, siano di carne o di pesce.nn nnI cetrioli in particolare sono molto utilizzati in Finlandia come pure in Norvegia e in Svezia perché si sposano bene con il pesce, con la panna e lo yogurt e con erbe aromatiche come l’aneto, molto usato al Nord. Basta ricordare gli squisiti e croccanti cetrioli sott’aceto aromatizzati all’aneto, tipici di tutti i Paesi del centro-nord Europa e di quelli anglosassoni.

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.