L'aspic al Moscato e Porto bianco

  • 35 minuti PT35M
  • MEDIA
  • kcal 190
  • -/5
aspic-al-moscato-e-porto-bianco
Sale&Pepe

L’aspic è sempre un dessert a effetto, soprattutto se aromatizzato con Porto e Moscato

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Come preparare l’aspic al Moscato e Porto bianco

1) Metti ad ammorbidire la gelatina in acqua fredda, fino a quando non diventa morbida, poi continua a realizzare la ricetta dell’aspic al Moscato e Porto bianco scaldando il Moscato insieme allo zucchero in una casseruola. Continua a cuocere il composto fino a quando non si presenta denso.

2) In un’altra pentola versa il Porto, aggiungi 2 cucchiai dello sciroppo al Moscato e la gelatina strizzata, infine versa tutto il resto dello sciroppo. Mescola bene e amalgama tutti gli ingredienti.

3) Intanto prendi il melone, sbuccialo e taglialo in fette sottili. 4) Lava la menta e tritala con un coltello in maniera molto minuta.

Come comporre l’aspic al Moscato e Porto bianco

1) Munisciti di uno stampo da plumcake di 8 decilitri e versaci un mestolino di gelatina, poi lasciala riposare in frigorifero.

2) Quando si presenta solida, adagia su di essa delle fette di melone e della menta tritata, poi versa su di esse dell’altra gelatina. Rimetti l’aspic in frigorifero a solidificare, poi dopo circa 30 minuti estrailo, sistema l’ultimo strato di melone e menta e gli ultimi mestoli di gelatina. Lascia riposare per circa 3 ore.

3) Al momento di servire, estrailo dal frigorifero, sformalo dopo averlo immerso velocemente in acqua bollente, poi adagia l’aspic al Moscato e Porto bianco su di un piatto e decoralo con ramoscelli di menta. Se preferisci puoi sistemare intorno al piatto delle formine ricavate con un coppapasta dalle ultime fette di melone.


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it