Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicettePRIMISpaghettoni al sugo di scalogni

Spaghettoni al sugo di scalogni

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Cipolle, cipollotti e lampascioni,...tutti bulbi oggi grandi protagonisti per piatti che riportano in tavola suggestioni e semplicità antiche. 

In questa ricetta, in particolare, il personaggio principale è lo scalogno, uno dei bulbi più utilizzati come base in tantissime preparazioni che si differenzia dalla cipolla per il suo sapore più delicato ma allo stesso tempo più aromatico. 

Gli scalogni sono ottimi in padella, stufati, cotti con olio e brodo vegetale ma anche in agrodolce. 

In questo caso sono utilizzati, unitamente ai pomodorini, per creare un gustosissimo sugo che condisce degli spaghettoni. 

Condividi

1 Sbucciate e affettate gli scalogni, metteteli in un wok o in un'ampia padella e irrorateli con un bicchiere d'acqua e il vino bianco. Salate e fate cuocere per 30 minuti a fuoco dolce. Quando il liquido si sarà consumato regolate di sale e spegnete.

2 Lavate i datterini, tagliateli a metà e salateli. Scaldate una padella con 3-4 cucchiai d'olio con lo spicchio d'aglio sbucciato e schiacciato e le acciughe spezzettate. Unite i datterini e saltateli 2 minuti a fuoco vivace, poi aggiungete anche gli scalogni e fate insaporire per 5 minuti.

3 Lessate gli spaghetti in acqua salata, scolateli e ripassateli in padella con il sugo preparato. Tritate grossolanamente i taralli e cospargeteli su ogni porzione completando con un giro di olio crudo.

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.