Rossi14Colore rosso rubino fitto, intenso, eppur luminoso, si muove nel calice lentamente, mostrando notevole consistenza. All’olfatto offre un quadro aromatico raffinato e complesso, caratterizzato da profumi fruttati surmaturi e aromi terziari; si riconoscono la visciola e la marasca, sentori evoluti di sottobosco, richiami fungini e pellame nobile. Seguono, dopo aver fatto ossigenare il vino, note intense e pungenti di rabarbaro e bastoncini di liquirizia, che qualificano anche i profumi retro-olfattivi. In bocca, pur
confermando personalità ed eleganza, ha un passo più discreto: è caldo, morbido, ben equilibrato da tannini levigati, con corpo sostenuto da una buona struttura complessiva. Il finale riporta note di frutta rossa e cacao amaro.