Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

Come tagliare le verdure, tutti i segreti per l’uso in cucina

Come tagliare le verdure, tutti i segreti per l'uso in cucina

Da sempre protagoniste di ogni piatto, dagli antipasti ai contorni le verdure colorano e arricchiscono le pietanze culinarie italiane, donando non solo quel sapore in più ma anche colore e gioia agli occhi. Vediamo i tagli più comuni

Pinterest
stampa
AA114418_alta
Sale&Pepe

Gli ortaggi, grazie al loro colore e alla loro freschezza che donano ai piatti sono spesso protagonisti della cucina tradizionale italiana. Carote, pomodori, zucchine, finocchi, oltre ad essere dei gustosi e leggeri contorni vengono uniti spesso, alla preparazione di primi e secondi, sia di carne che di pesce. Ma non solo. Sono ottimi anche per la composizione di salse, fritture, soffritti e caponate. A tagli diversi corrispondo usi differenti.

186170Brunoise 
Il taglio a brunoise è una tecnica che si utilizza solo per le verdure e consiste nel tagliarle prima a julienne e poi a cubetti di uno spessore che va da 1 a 3 mm. Non è una tecnica semplicissima per cui occorre molta pratica perchè i dadini dovranno presentare tutti lo stesso spessore. Procuratevi anche un buon tagliere e un buon coltello. Questo taglio è l'ideale per le basi di salse e ragù, soffritto e guarnizione. 

186171

Fiammiferi 
Tronchetti di circa 4 cm, affettati sottilissimi e poi ridotti a filetti. Per questa tecnica si può usare sia il coltello che un tagliapatate, un taglio perfetto per sia per le zucchine (qui) sia per le carote. Si possono sgranocchiare come se fossero delle patatine e intingerle in deliziose salse o impiegarle direttamente in una frittura sfiziosa e chic.  

186176Concassé di pomodoro 
Sbucciate dei pomodori sodi, eliminate i semi e tagliateli a cubetti. Prima di tagliarli, però, è necessario sbollentare e sbucciare il pomodoro, ed eliminarne i semi. Servono per guarnire piatti freddi, farciture, condimenti e ovviamente per le classiche bruschette. 

186177

Ovaline di porro 
Tagliate un porro a fettine oblique, immergetele in acqua ghiacciata e scolatele. Si usa per guarnire insalate. 

186173Carote paglia 
Tagliate le carote a filettini sottilissime con l'apposito mulinello. Ne potete usufruire per insalate miste e antipasti.

186179

Paysanne di sedano 
Tagliate delle coste tenere di sedano a dadini di circa mezzo cm. Usateli per caponate e ratatouille, ma anche per zuppe e minestre. 

186172

Mirepoix di verdure
Si compone di sedano, carota e cipolla. Occorre affettarli a dadini di circa 1-1,5 cm con aggiunta di timo e lauro. Sono la base dei calssici sughi e soffritti e non viene mai servita come contorno. Con gli stessi ingredienti si può creare una mirepoix anche più grassa con l'aggiunta di un grasso come il lardo, pancetta o guanciale

Pubblicato il 11/05/2021

Condividi

Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it