Le fettuccine di mais al ragù di brasato e verze

  • 63 minuti PT63M
  • FACILE
  • kcal 595
  • recensioni
fettuccine-di-mais-al-ragu-di-brasato-e-verze
Sale&Pepe

Le fettuccine di mais al ragù di brasato sono un piatto ipercalorico ma molto gustoso che unisce il sapore intenso del ragù di brasato e verze al gusto originale e versatile dell ...

Leggi di più

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione delle fettuccine di mais al ragù di brasato e verze

1) Per preparare la ricetta delle fettuccine di mais ti basterà all’incirca un’ora. Pulisci la verza eliminando le foglie esterne e il torsolo, poi lava le singole foglie tagliando le coste più spesse e falle sbollentare per 5 minuti in acqua bollente salata. Trascorso il tempo indicato, scolale, strizzale e tagliale a striscioline.

2) Ora prepara il ragù di brasato e verze. Taglia la carne di maiale a dadini, poi pulisci e trita in modo grossolano il sedano e la carota. Sbuccia e taglia la cipolla e falla soffriggere in una casseruola con il burro e l’olio extravergine d’oliva, poi unisci la carne, il sedano e la carota al soffritto di cipolla e lascia rosolare per qualche istante prima di bagnare con mezzo bicchiere di vino bianco. Dopodiché lascia evaporare. A questo punto aggiungi il concentrato di pomodoro diluito in circa 5 dl di brodo vegetale caldo e aggiusta di sale e pepe, poi unisci un cucchiaio di semi di finocchio, mescola bene e copri la pentola con un coperchio. Lascia cuocere a fuoco moderato per 40 minuti, poi unisci la verza e prosegui la cottura per altri 20 minuti aggiungendo all’occorrenza un altro po’ di brodo. Infine regola di sale e lascia addensare il tutto a tegame scoperto.

3) Prepara la pasta in abbondante acqua bollente salata, poi scolala e versala direttamente nella casseruola contenente il sugo. Mescola per bene e servi subito.

Fettuccine di mais al ragù di brasato e verze e vini

Le nostre fettuccine di mais al ragù di brasato e verze si abbina perfettamente a un vino caratterizzato da una bassa acidità, in genere rosso e corposo, come il Barbaresco, il Barolo e la Sassella, oppure a vini frizzanti come la Bonarda.


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it