Linguine con fiori di zucca e bottarga

  • 22 minuti PT22M
  • FACILE
  • kcal 390
  • recensioni

Le linguine con fiori di zucca e bottarga sono un primo piatto semplice, veloce da preparare e davvero invitante: un connubio perfetto tra i sapori di terra e di mare. La delicatezza della zucchina e del fiore di zucca, insieme al pomodorino sardo, famoso per avere un gusto davvero unico e per la sua speciale consistenza e croccantezza, sono cotti brevemente in padella per mescolarsi con dolcezza alla pasta e ricevere poi, il sapore del mare donato dalla bottarga di muggine o di tonno.

L’effetto coreografico, il gusto sfizioso e deciso, e la leggerezza, sono i punti di forza delle linguine con fiori di zucca e bottarga, e lo rendono un primo piatto perfetto da servire in ogni circostanza, da una cena romantica, a una con gli amici; dal pranzo con la tua famiglia in giornate di festa, a quello della domenica con i tuoi bambini. Ideale anche a chi sta attento alla linea!

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

La preparazione della ricetta delle linguine con fiori di zucca

1) Prepara gli ingredienti. Lava i pomodorini sardi e tagliali in quattro parti. Monda le zucchine e tagliale a listarelle; pulisci i fiori di zucca, aprili e riducili a falde. 

2) Prepara il condimento. Scalda 4 cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella e rosola gli spicchi d'aglio, schiacciati. Aggiungi le zucchine, i pomodorini e la metà dei fiori di zucca e fai cuocere il tutto a fiamma moderata in modo tale che il pomodoro si ammorbidisca. Saranno sufficienti 3-4 minuti di cottura.

3) Cuoci la pasta. Nel frattempo porta a bollore abbondate acqua, sala e cuoci le linguine, Scola la pasta 2 minuti prima del tempo di cottura indicato sulla confezione. Versala nella padella in cui hai preparato il condimento e mescolala delicatamente a fuoco basso, aggiungendo un mestolino di acqua di cottura. Salta la pasta ancora 1 minuto, poi togli la padella dal fuoco e aggiungi un filo di olio di oliva evo e mescola.

4) Completa. Distribuisci le linguine con fiori di zucca nei piatti da portata e guarnisci ognuno con delle fettine di bottarga, qualche filo di erba cipollina tagliuzzato con le forbici e una spolverata di pepe nero macinato al momento. Servi subito.  

Consigli e varianti

1) Non cuocere troppo le verdure, risulteranno più gustose e conserveranno di più le loro proprietà benefiche

2) Alle linguine puoi sostituire dei classici spaghetti, oppure se vuoi rendere il tuo piatto più raffinato, puoi usare la pasta fresca all'uovo, preferibilmente di lungo formato

3) Se non trovi al mercato i pomodorini sardi, o non è la loro stagione, puoi sostituirli con dei deliziosi pomodori confit

4) Per una variane senza pomodoro, grattugia su ogni piatto, un po’ di scorza di lime o di un limone non trattato, donerà al piatto un sapore fresco e un profumo aggrumato.


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it