Pasta e fagioli al pesto di erbe

  • FACILE
  • recensioni

Prova questa variante vegetariana della classica pasta e fagioli: saporita e profumatissima perché aromatizzata da uno sfizioso pesto di erbe

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Pasta e fagioli al pesto di erbe è un primo piatto vegetariano, caldo, dal sapore rustico e corposo che affonda le sue radici nella cucina tradizionale povera italiana. Come per la classica pasta e fagioli anche in questa variante, la pasta (mista o di formato corto) è cotta direttamente insieme ai fagioli, questo permette a questi ultimi di sfaldarsi, creando un condimento denso e cremoso. Il pesto di erbe aromatiche, aggiunto a fine cottura, completa e arricchisce questa gustosa pietanza, donandole una nota profumata e fresca. La ricetta di Sale&Pepe è molto semplice da preparare, ma richiede tempo da dedicare alla cottura dei legumi. Il risultato? Un vero confort food che sa di tradizione, di famiglia e di casa!

fagioli sono i protagonisti di moltissime preparazioni dalla pasta ai fagioli alle minestre e minestroni. Si possono abbinare anche a risotti, alla carne o al pesce ma anche usati per insalate appetitose . Esistono diverse varietà di fagioli ma quella più adatta per la pasta e fagioli al pesto di erbe di Sale&Pepe sono i borlotti secchi perché tengono bene la cottura e assorbono il sapore degli alimenti con cui cuociono. Ma, se non hai tanto tempo o hai dimenticato di mettere in ammollo i fagioli, puoi utilizzare anche i borlotti in scatola, più pratici e veloci.

La pasta e fagioli al pesto di erbe è adatta a tutti, perfetta per essere consumata in qualunque stagione, ma particolarmente piacevole e appagante da gustare nelle giornate più fredde. Provala e annota la ricetta, siamo certi che ti conquisterà!

Come preparare la pasta e fagioli al pesto di erbe

1) Cuoci i legumi.  Lascia a bagno i fagioli borlotti secchi per 1 notte in una ciotola con abbondante acqua fredda. Scolali e risciacquali sotto il getto di acqua corrente, mettili in una pentola e aggiungi 1 o 2 foglie di alloro e l’acqua fredda fino a coprili, quindi lessali a fiamma bassa per circa 60 minuti o finché saranno morbidi. Sala a fine cottura.

2) Pulisci gli ortaggi e prepara il soffritto. Raschia la carota e riducila a dadini. Taglia a pezzetti le coste di sedano bianco. Sbuccia la patata e riducila a tocchetti regolari non troppo grandi. Sbuccia la cipolla, tritala con gli aghi di un rametto di rosmarino e rosolala in un tegame con il sedano, la carota, 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva e 1 foglia d'alloro per 4-5 minuti.

3) Cuoci la pasta. Unisci al soffritto i fagioli lessati e sgocciolati e la patata, bagna con abbondante acqua fredda, porta a ebollizione e lascia sobbollire a fuoco dolce per 30 minuti. Regola di sale, aggiungi la pasta mista per zuppa e portala a cottura seguendo i tempi indicati sulla confezione.

4) Prepara il pesto di erbe. Priva il cipollotto della radice e della parte verde più dura e frullalo con le foglie prelevare dai rametti di timo, di maggiorana e di origano fresco, e qualche stelo di erba cipollina, unendo 1 dl di olio extravergine di oliva.

5) Completa. Quando la pasta sarà al dente, aggiungi il pesto di erbe, poi spegni il fuoco, copri con il coperchio e lascia riposare per 3 minuti. Pepa un’ultima volta, se ti piace, e servi subito la tua pasta e fagioli al pesto di erbe aggiungendo su ogni porzione un filo di olio extravergine di oliva a crudo.



Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it