Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Patatine fritte alle erbe

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Le classiche patatine fritte in a casa diventano ancora più saporite e sfiziose grazie a una profumata miscela di erbe aromatiche e sale

Condividi

Preparazione delle patatine fritte alle erbe

1) Prepara le patate. Sbuccia le patate e lavale. Tagliale a bastoncini. Immergili in una ciotola di acqua fredda, per eliminare l'amido in eccesso. Sgocciolale e asciugale con un telo.

2) Friggile. Scalda abbondante olio nel tegame (almeno 1,5 l). Verifica la temperatura, immergendo 1 bastoncino di patata: se l'olio sfrigola leggermente tutt'intorno, è pronto. Versa le patate, poche alla volta, nell'olio (devono essere totalmente immerse: così assorbono meno olio) e friggile a temperatura non troppo elevata. Quando risulteranno appena imbiondite, solleva il cestello e alza il fuoco.

3) Rimetti il cestello con le patate nell'olio e cuoci a fuoco vivo, finché appariranno dorate: questa doppia frittura serve a ottenere patate fritte più croccanti. Friggi allo stesso modo tutte le patate.

4) Asciugale. Sgocciola man mano le patate con il cestello, falle asciugare in un solo strato su carta assorbente.

5) Per aromatizzare le patatine fritte passale in un trito di rosmarino, salvia ed erba cipollina (oppure aglio), mescolati con il sale. Servile subito.

TAG: #erbe aromatiche#fritto#patatine#sfiziose

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.