Patatine fritte alle erbe

  • 25 minuti PT25M
  • FACILE
  • 5/5
Patatine fritte alle erbe
Sale&Pepe

Le classiche patatine fritte in a casa diventano ancora più saporite e sfiziose grazie a una profumata miscela di erbe aromatiche e sale

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione delle patatine fritte alle erbe

1) Prepara le patate. Sbuccia le patate e lavale. Tagliale a bastoncini. Immergili in una ciotola di acqua fredda, per eliminare l'amido in eccesso. Sgocciolale e asciugale con un telo.

2) Friggile. Scalda abbondante olio nel tegame (almeno 1,5 l). Verifica la temperatura, immergendo 1 bastoncino di patata: se l'olio sfrigola leggermente tutt'intorno, è pronto. Versa le patate, poche alla volta, nell'olio (devono essere totalmente immerse: così assorbono meno olio) e friggile a temperatura non troppo elevata. Quando risulteranno appena imbiondite, solleva il cestello e alza il fuoco.

3) Rimetti il cestello con le patate nell'olio e cuoci a fuoco vivo, finché appariranno dorate: questa doppia frittura serve a ottenere patate fritte più croccanti. Friggi allo stesso modo tutte le patate.

4) Asciugale. Sgocciola man mano le patate con il cestello, falle asciugare in un solo strato su carta assorbente.

5) Per aromatizzare le patatine fritte passale in un trito di rosmarino, salvia ed erba cipollina (oppure aglio), mescolati con il sale. Servile subito.


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a



  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it