Ratatouille

  • FACILE
  • recensioni

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Melanzana, peperoni, zucchine, pomodori e cipolla sono gli ingredienti base per realizzare questo saporito contorno, reso fresco e sfizioso da una spruzzata di aceto di vino rosso e dall’aggiunta di prezzemolo e basilico. La ratatouille di Sale&Pepe è una variante appetitosa dell’originale ricetta provenzale. È molto semplice da realizzare, ma vanno rispettati pazientemente i diversi tipi di cottura e l’ordine d’inserimento delle singole verdure nel casseruola per ottenere una ratatouille perfetta!

La ratatouille è un contorno tipico della cucina francese, in particolare della citta di Nizza dove viene chiamata ratatouille niçoise. Un piatto di origini contadine preparato un tempo in estate quando, c’era abbondanza di verdure fresche ed erbe aromatiche, ma che oggi è possibile preparare tutto l'anno! È un mix di verdure e profumi mediterranei che ricordano per gusto la caponata siciliana o la nostra peperonata.

Scopri come preparare la ratatouille con la ricetta di Sale&Pepe, servila con il riso bollito o come contorno a secondi piatti di carne o gustala semplicemente su una fetta di pane: conquisterai i tuoi ospiti con un tripudio di verdure!  

Come preparare la ratatouille

1) Prepara gli ingredienti. Riscalda una griglia su fiamma vivace, disponi sopra i peperoni e lasciali abbrustolire bene su tutti i lati. Quando i peperoni sono pronti, ponili bollenti in un sacchetto di carta o di plastica per alimenti, chiudi e lasciali raffreddare per 15 minuti. Trascorso il tempo indicato, spella i peperoni arrostiti uno alla volta, lasciando gli altri richiusi nel sacchetto; elimina anche i semi e taglia la polpa a falde.

2) Lava con cura i pomodori, incidi la polpa con un coltello, tuffali in acqua bollente e cuocili 1-2 minuti; scolali e spellali, poi riduci la polpa dei pomodori a pezzetti. Monda le zucchine, lavale, asciugale e affettale a rondelle. Lava con cura la melanzana, elimina le estremità e tagliala a dadini. Sbuccia e affetta la cipolla. Spella gli spicchi di aglio.

3) Cuoci le verdure. Scalda 3 cucchiai di olio extravergine di oliva in un wok (in alternativa, puoi usare una padella antiaderente con i bordi alti) e rosola i dadini di melanzana su tutti i lati; sgocciolali con un mestolo forato e mettili su un piatto foderato con carta assorbente da cucina per perdere l'olio in eccesso. Versa nel wok il restante olio, aggiungi la cipolla e soffriggila leggermente; unisci le rondelle di zucchine e l'aglio, mescola e cuoci per 5 minuti.

4) Completa la ratatouille. Unisci agli ortaggi, i peperoni abbrustoliti, le melanzane e i pezzetti di pomodoro. Regola di sale e di pepe cuoci per 15-20 minuti su fiamma dolce. A fine cottura, bagna le verdure con l'aceto di vino rosso e profuma  con le foglioline di prezzemolo e di basilico spezzettate. Spegni e lasciala riposare la ratatouille un istante, prima di servirla.

Consigli utili

1) Se ti piace, puoi sostituire l'aceto di vino con aceto balsamico.

2) La ratatouille è ottima anche il giorno dopo, servita a temperatura ambiente.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it