Polenta di grano saraceno con cavolfiore e speck

  • 95 minuti PT95M
  • FACILE
  • kcal 580
  • recensioni
polenta di grano saraceno con cavolfiore e speck Sale&Pepe ricetta
Sale&Pepe

Tortini gustosissimi e prelibati, adatti sia per le occasioni speciali che per coccolarsi in un giorno freddo

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Come preparare la polenta di grano saraceno con cavolfiore e speck

1) Pulisci il cavolfiore, eliminando le foglie verdi e il torsolo centrale; dividilo a cimette, taglia a metà i gambi di quelle più grosse e lavale con cura sotto l'acqua corrente.

2) Metti un litro e mezzo di acqua nel paiolo di rame e portala a ebollizione; salala, aggiungi le cimette di cavolfiore, lasciale cuocere a calore moderato per 10 minuti, poi abbassa la fiamma al minimo.

3) Versa la farina di grano saraceno nel paiolo con il cavolfiore e cuoci la polenta per 45 minuti. Non preoccuparti se le cimette si rompono: anzi, così renderanno la polenta ancora più saporita. Distribuiscine metà sul fondo di 4 cocottine individuali imburrate, livella la superficie con una spatola inumidita e spennellala con un velo di burro fuso.

4) Taglia il formaggio (bitto o di casera poco stagionati) a fette molto sottili e distribuiscine metà nelle cocottine, sulla polenta; coprile con le fette di speck e su queste metti quelle di formaggio restanti.

5) Completa con il resto della polenta, livella i tortini e irrorali con il burro rimasto, fuso in un pentolino con i ciuffetti di salvia. Cospargi con il grana grattugiato e fai gratinare in forno a 200° per 10 minuti.

Condividi la ricetta

tag: facile


Abbina il tuo piatto a



  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it