Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteConserve e confettureConservaSalataBomba calabrese con origano e finocchio

Bomba calabrese con origano e finocchio

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Un condimento altamente piccante, da gustare con formaggi freschi, sulle bruschette o per farcire i panini con la salsiccia grigliata e gli spinaci saltati in padella come in questa ricetta

Condividi

Ingredienti

Di Soverato, di Cayenna, messicano. Queste sono solo alcune delle infinite varietà di peperoncino. Usatissimo in tutto il mondo per dare un tocco di fuoco alle pietanze. Nel nostro Paese, per esaltare questo prezioso ortaggio, c'è l'Accademia Italiana del Peperoncino.

Le tante varietà di peperoncino

Ci sono diverse varietà di peperoni di piccole dimensioni e particolarmente piccanti. Possono avere forma oblunga (come i famosi diavolilli calabresi) o arrotondata. In tutti i casi la parte più "forte" è concentrata nei semini bianchi interni: toglieteli tutti o in parte, secondo i gusti. I peperoncini si trovano sia freschi sia essiccati, in questo secondo caso possono essere anche tritati e in polvere.

Le varianti della bomba calabrese

Nel vasto mondo delle salse, potete provare la salsa di pane speziata, la salsa verde alla menta, la salsa Rouille, a base di fumetto di pesce e pane, e la delicata salsa aioli profumata con zafferano.

Come preparare la bomba calabrese

Lavate tutti gli ortaggi. Tagliate la melanzana e il peperone a dadini. Affettate i funghi. Private i peperoncini dei semi e tagliateli a tocchetti (per questa operazione indossate i guanti). Sbucciate la cipolla e tritatela.

Soffriggete la cipolla in 4 cucchiai di olio. Aggiungete melanzana e funghi, salate e cuocete per 10 minuti mescolando spesso. Quindi unite peperone e peperoncini e proseguite la cottura mescolando finché tutti gli ortaggi saranno teneri (15 minuti circa). 

Sfumate con l'aceto e incorporate l'origano e i semi di finocchio. Trasferite la preparazione in un mixer e tritatela grossolanamente. Disponetela in un barattolo e battetelo delicatamente sul piano di lavoro per compattare la salsa. Coprite con un velo d'olio, chiudete e conservate in frigorifero fino a 1 settimana.

luglio 2024
ricetta di Alessandra Avallone, foto di Francesca Moscheni

Alessandra Avallone
Alessandra Avallone

Studiava ancora Agraria all’università quando ha iniziato scrivere ricette per i giornali. Poi è venuto il catering, la scuola di cucina, i libri e la sua attività di food stylist (lavora con Sale&Pepe fin dal primo numero). Manipolare gli ingredienti e creare la fa stare bene. Trovate traccia delle sue numerose passioni nel profilo IG

Studiava ancora Agraria all’università quando ha iniziato scrivere ricette per i giornali. Poi è venuto il catering, la scuola di cucina, i libri e la sua attività di food stylist (lavora con Sale&Pepe fin dal primo numero). Manipolare gli ingredienti e creare la fa stare bene. Trovate traccia delle sue numerose passioni nel profilo IG

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.