Confettura di pesche, zenzero e pistacchi

  • 60 minuti PT60M
  • FACILE
  • kcal 900
  • recensioni
Confettura-pesche-zenzero-pistacchi ricetta Sale&Pepe
Sale&Pepe

È una confettura di pesche, stuzzicante e appetitosa, impreziosita da zenzero e pistacchi. Perfetta da gustare su fette di pane, per una energica colazione o merenda

Ingredienti

CREA LISTA DELLA SPESA

Succose, dolci e colorate, le pesche si trovano in abbondanza durante la stagione estiva e si prestano a tantissime preparazioni salate ma soprattutto dolci, usate come ingrediente per realizzare freschi dessert, torte, crostate e sorbetti al gusto di estate! Se ti piacciono le pesche, sono perfette anche per preparare golose conserve fatte in casa come le pesche sciroppate o questa profumata e stuzzicante confettura di pesche, zenzero e pistacchi e, in questo modo, le potrai gustare tutto l'anno!

Se hai acquistato delle buone pesche mature e hai deciso di fare una marmellata, prova questa ricetta di Sale&Pepe: non è solamente una semplice e gustosa confettura di pesche, ma un’ esplosione di sapori, profumi e consistenze che ti sorprenderanno, piacevolmente, fin dal primo assaggio! È un dessert invitante da spalmare sul pane per la merenda di grandi e bambini, oppure un’idea per un dono goloso da regalare ai tuoi amici!

Come preparare la confettura di pesche, zenzero e pistacchi

1) Sanifica i barattoli da conserva. Versa in 2 vasetti da 250 ml un po’ d’acqua e sterilizzali senza tappo in forno a 100° per 15 minuti o per 5 minuti nel microonde. Togli l’acqua e asciugali con cura e tienili al caldo. Sterilizza anche i tappi immergendoli in acqua bollente per 10 minuti.

2) Prepara gli ingredienti. Tuffa le pesche gialle in acqua bollente per 1 minuto, scolale con un mestolo forato e immergile in acqua ghiacciata. Scolale e togli la pelle, dividile a metà, elimina il nocciolo e riduci una metà delle pesche in pezzetti e le altre a fettine. Mentre tagli la frutta, raccogli il più possibile il succo delle pesche che cola in una ciotola. Lava le mele Granny Smith, elimina la pelle e il torsolo e tagliale a cubetti.

3) Cuoci la frutta. Riunisci le mele e le pesche a pezzetti in una pentola con il fondo spesso e aggiungi l'anice stellato, lo zucchero e il succo di pesca che hai raccolto e tenuto da parte. Porta a bollore, riduci la fiamma e aggiungi un pezzetto di 3 cm di zenzero, sbucciato e tagliato a fette. Mescola e continua la cottura per 40 minuti. Unisci al composto di frutta le pesche a fettine e cuoci ancora per 25 minuti. Intanto tuffa in acqua bollente i pistacchi sgusciati e lasciali sbollire per 2-3 minuti, scolali, pelali e aggiungili alla confettura pochi minuti prima di spegnere la fiamma.

4) Sterilizza e conserva la confettura. Distribuisci la confettura di pesche, zenzero e pistacchi nei vasetti sterilizzati, fermandoti a 1,5 cm dal bordo. Chiudili ermeticamente con i tappi e trasferiscili in una pentola con acqua tiepida alta 5 cm. Porta a bollore e sterilizza per 60 minuti. Preleva i vasetti dalla pentola ancora caldi e girali a testa in giù; lasciali raffreddare bene prima di conservarli in un luogo asciutto e buio della casa. Consuma la confettura entro 3 mesi.



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it