10 regole anticaldo per sonni sereni

10 regole anticaldo per sonni sereni

Pasta, pasta, lattuga, uova sode e latte fresco favoriscono il sonno nelle roventi nottate d’estate

Pinterest
stampa
Sleep
Cene complete e leggere Cene complete e leggere
Ottimi pasta, pane e riso Ottimi pasta, pane e riso
Un'insalata, perfetto antistress Un'insalata, perfetto antistress
Sì a formaggi e uova Sì a formaggi e uova
Limitate sale e spezie piccanti Limitate sale e spezie piccanti
Evitate caffè e superalcolici Evitate caffè e superalcolici
No a patatine, brodo, etc. No a patatine, brodo, etc.
Un bicchiere di latte prima di coricarsi Un bicchiere di latte prima di coricarsi
Preparate una tisana con un cucchiaio di miele Preparate una tisana con un cucchiaio di miele
Pesto, un antizanzare naturale Pesto, un antizanzare naturale

L'insonnia si può combattere con il cibo, questo vale in generale. Ci sono alimenti, come il miele, che davvero aiutano ad abbandonarsi nelle braccia di Morfeo. Detto questo, la nostra capacità di dormire può essere messa a dura prova da elementi che nulla hanno a che fare con il nostro stato psicoemotivo. In primis, il caldo.

Coldiretti aveva qualche anno fa stilato un'utile lista di piccoli accorgimenti per mettere in tavola alimenti che favorisono il sonno. Abbiamo provato a sintetizzarli e a tradurli in semplici regole.

1 - Preparate pasti completi, freschi, ma senza eccessi. Ci si addormenta meglio a stomaco pieno, ma cibi pesanti e troppo elaborati rischiano di affaticare la digestione.

- Privilegiate cibi come pane, pasta e riso, che posseggono una spiccata azione antistress.

- Preparate tante buone insalate con lattuga, radicchio, cipolla e aglio, ortaggi con proprietà sedative.

4 - Come secondo piatto mettete in tavola formaggi freschi e leggeri o uova bollite, alimenti ricchi di tritofano, un aminoacido che favorisce la sintesi della serotonina, sostanza del benessere, nota anche come “ormone del buonumore”, che stimola il rilassamento dell’organismo.

5- Evitate alimenti molto conditi con pepe e sale, ma anche con curry, paprika che hanno un effetto stimolante sull’organismo e sono quindi nemici del sonno.

6 - Limitate anche patatine in sacchetto, salatini, alimenti in scatola e minestre con dado da cucina, praticissime suluzioni per le cene estive ma veri nemici del riposo.

7 - Tenete sotto controllo caffè e superalcolici: i piacevolissimi eccessi delle serate in compagnia si pagano ad alto prezzo nelle afose notti di luglio.

8 - Bevete un bicchiere di latte fresco prima di andare a dormire. Protegge dall’acidità gastrica, contiene una buona quantità d’acqua e favorisce la produzione di serotina, incoraggiando il riposo.

9 - Se poi vi svegliate durante la notte provate a prepararvi un infuso o una tisana dolcificata con un cucchiaio di miele: hanno un effetto rilassante e distraggono la mente favorendo il ritorno del sonno.

E, poi, aggiungiamo noi, se siete bersaglio delle zanzare:

10 - Preparate un buon pesto con basilico e aglio: il profumo di questi alimenti aiuta ad allontanare i fastidiosi insetti durante la notte.

Livia Fagetti
1 luglio 2015
aggiornato luglio 2019
da Aurora Quinto

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it