Val D’Oca festeggia la primavera

Val D'Oca festeggia la primavera

La primavera è protagonista di una degustazione di ricette di stagione accompagnate con le migliori bottiglie degli spumanti Val D’Oca

Pinterest
stampa
valdoca-festeggia-primavera
Sale&Pepe


Domenica 20 marzo Val D’Oca e Sapori propone una degustazione di ricette di stagione accompagnate con le migliori bottiglie degli spumanti Val D’OCa

Val D’Oca dà il benvenuto alla primavera con un incontro enogastronomico dedicato ai piatti più caratteristici della nuova stagione, abbinati alle etichette Val D’Oca interprete della migliore tradizione del prosecco DOCG di Valdobbiadene.

Il giorno prima dell’equinozio di primavera, domenica 20 marzo il Wine Center Val d’Oca & Sapori (Via per San Giovanni, 45, 31030 Valdobbiadene) ospita “Primavera in tavola” vero e proprio trionfo di alcuni tra gli ingredienti più tipici di questo periodo dell’anno, interpretati attraverso il menù proposto dallo Chef Giuseppe Agostini del circuito Ristoranti del Radicchio di Treviso.

118111Tra le tante sorprese, va ricordata una vera e propria primizia: il radicio verdon da corteo o radicchio verdolino, un prodotto di nicchia, una graziosa rosellina del diametro di sette – dieci centimetri, che annuncia la primavera. Si semina sul finire dell’estate ed è la prima verdura fresca dell’anno, raccolta manualmente, con il “cortèl” appunto, con foglie croccanti e gustose.

I ‘petali’ di verdon dorati al farro, insieme alle perle di coniglio e radicchio dorate alle mandorle, al pan di riso con robiola di capra e composta di castellano all’arancio sono gli appetizer proposti dallo Chef Agostini, accompagnati dal Prosecco Superiore DOCG Extra Dry “Etichetta Bianca”.

L’antipasto è dedicato al cortile, con la tacchinella in terrina su radicchio verdon da corteo e petali di primula con sfoglia croccante dal cuore di casatella trevigiana abbinata al Prosecco Brut “San Pietro di Barbozza”.

Protagonista del primo piatto è l’orzotto alle rose di radicchio di Castelfranco e pistilli di zafferano con il “Millesimato” Val D’Oca Prosecco Superiore DOCG Extra Dry. Nell’imminenza della Pasqua, non manca il capretto gratinato alle nocciole della Val Belluna e radicchio trevigiano con polenta cinquantino di Castelfranco insieme ad un rosso piemontese, il “Barbera d’Alba” DOC “Borbonica” dei Produttori di Govone. Per finire, l’Uvaggio Storico Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Extra Dry Val D’Oca chiude in bellezza insieme a tortino di carote e mandorle su crema all’arancio. Benvenuta primavera!

L’evento è su prenotazione.
Per informazioni e prenotazioni è possibile scrivere a e-commerce@valdoca.com,
consultare la pagina facebook.com/valdoca
o contattare il numero 0423982070 in orario d’ufficio (per altri orari e fine settimana chiamare il 3669251819).

Condividi

tag: Eventi vino
  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it