Seguici su Facebook Seguici su Instagram
Luoghi e PersonaggiLuoghiOltrepò pavese: Pinot nero e salumi dop da Casteggio a Varzi

Oltrepò pavese: Pinot nero e salumi dop da Casteggio a Varzi

La viticoltura è nel DNA di un territorio punteggiato di antichi manieri e borghi storici. Con riserve naturalistiche da scoprire con passeggiate o trekking

Condividi

Sulla mappa, l'Oltrepò pavese appare come un imbuto, un fluido territorio, lombardo di bandiera, incuneato tra le abitudini e i sapori emiliani e piemontesi che lo stringono da est e da ovest, addolcito dalle brezze marine della Liguria che spirano da mezzogiorno. Colline, valli, borghi silenziosi e sempre più minuscoli man mano che si scende verso sud e i valichi si impennano. Si raggiunge facilmente con l'autostrada A21, all'uscita Casteggio, allo sbocco della Valle del Coppa, dove vale la pena fermarsi per uno sguardo alla Certosa, eretta dai monaci seguaci di San Brunone nei primi anni del Settecento. Già qui si espande il profumo del miele raccolto tra le colline da Roberta Tavernati, che nel negozio di Casteggio ospita volentieri chi vuole saperne di più su questo mondo straordinario. I morbidi poggi non si fanno attendere: dici Oltrepò Pavese e subito ti viene alla mente il Pinot Nero. A Calvignano si trova infatti la tenuta Travaglino

Il borgo che profuma di mosto ospita anche una locanda con camere di charme. A condurre l'attività sono oggi Cristina e Alessandro Cerri Comi. Il loro Oltrepò Pavese Metodo Classico Docg Vigna del Portico, millesimato extra brut, viene ottenuto dai filari più vecchi e si rivela adatto a ogni ricorrenza. E se il convivio esige un rosso di razza, viene in soccorso il Poggio della Buttinera, Oltrepò Pavese Riserva Doc, finemente speziato. Se si imbocca la Strada provinciale 38 in direzione Ruino, che corre parallela al torrente Ghiaia di Montalto, lo sguardo è catturato dall'elegante profilo del maniero di Montalto Pavese, iniziato nel 1594. Una breve deviazione porta al ristorante Paradiso di Caseo, dove i ravioli al brasato sono il piatto forte. Più a sud, Zavattarello merita una sosta per il Castello Dal Verme, anteriore al Mille, che svetta sopra l'abitato. Restaurato a fine anni Ottanta, ospita un avvincente Museo di Arte Contemporanea. Si può poi raggiungere la frazione Le Moline, a un paio di chilometri dal centro, in direzione della diga del Molato, dove spiccano i caratteristici mulini e la torre dei Padri Scolopi del Seicento, in fase di ristrutturazione. Lungo la Statale 412 si incontra Romagnese, dove è piacevole camminare tra i vicoli del centro storico fino al castello trecentesco, in pietra locale. Poco fuori l'abitato, al Giardino alpino di Pietra Corva si impara a conoscere il bosco lungo sentieri completati da pannelli didattici. Su un vecchio rustico in sasso e le sue preziose cantine è nato quasi cinquant'anni fa il Salumificio Romagnese. Il particolare microclima rende possibile anche qui la produzione del Salame di Varzi Dop, che prevede l'utilizzo di carni di provenienza italiana, spezie scelte, esperienza e manualità. È questa un'ottima occasione per acquistare il Varzi Dop e gli altri salumi nello spaccio aziendale, scambiando quattro chiacchiere direttamente con il produttore. Sempre percorrendo la SS 412, tra boschi di querce, castagni e conifere si può raggiungere Menconico, territorio di produzione della mela Pomella genovese. Per sapere tutto su questo frutto dalla forma tonda e schiacciata, giallo-verde e croccante, ci si ferma nella fattoria di Giacomo Cavanna. Con la macchina fotografica a tracolla si raggiunge invece la Riserva di Monte Alpe, dove è facile avvistare caprioli, tassi e scoiattoli. Lungo il corso del fiume Staffora si arriva in pochi minuti a Varzi. La particolare posizione soleggiata ha permesso la coltivazione di mandorle grazie alle quali, da un impasto di farina, uova, zucchero e scorza di limone, si ottiene una fragrante torta, che si può acquistare nel forno La Galaverna. 

Il centro storico di Varzi merita di essere visitato per il Castello con torre del XII secolo e per la chiesa romanica dei Cappuccini, che conserva un emozionante affresco quattrocentesco raffigurante l'Annunciazione dei fratelli Baxilio. Poco fuori dal centro, si trova il Salumificio Vecchio Varzi. Da sempre apprezzato, regalato a Natale, invidiato e copiato, il Salame di Varzi Dop viene qui prodotto con scrupolo secondo i canoni del disciplinare. Le celle di stagionatura in mattoni riproducono le medesime condizioni in cui si stagionava il salame nelle cantine del vecchio borgo. Da provare anche la lombata al Pinot e il guanciale pepato. In direzione del Passo Penice, sulla sinistra si stacca la strada panoramica che in 6 chilometri raggiunge Pietragavina. Si sale per ammirare il Castello Dal Verme, ora abitato dalla famiglia Grassi, con una torre a pianta quadrata. Il ristorante Buscone, in località Bosmenso, è il posto giusto per provare la curata cucina familiare dell'Oltrepò, a base ravioli con carne di razza Varzese e capriolo stufato accompagnato da polenta di mais dell'antica varietà ottofile. Servono 20 minuti per raggiungere Brallo di Pregola, dove Riccardo e Gabriele Nicora dell'azienda agricola La Montagnola hanno rivitalizzato il piccolo borgo grazie al laboratorio per la trasformazione delle patate prodotte in proprio sugli altopiani che guardano la frazione Bocco. Gli squisiti gnocchi prendono la strada della città e, su prenotazione, direttamente delle cucine di casa. Si può concludere il viaggio con una passeggiata che dalla località Corbesassi porta ai Piani di Lesima lungo il Sentiero delle farfalle, ma chi ha buone gambe continua verso il Monte Lesima: come ricompensa, c'è lo straordinario panorama che spazia dalle Alpi al Mar Ligure.


Gli indirizzi di Sale&Pepe
Molti dei prodotti eccellenti di questo terriotrio sono disponibili su destinationgusto.it

Apicoltura Mielorum
Via torino 41, Casteggio (PV) Tel. 3398198412
Azienda Agricola Codognelli
Via emilia 137, Casteggio (PV) Tel. 3331515730
Tenuta Travaglino
Località Travaglino Calvignano (PV) Tel. 0383872222 destinationgusto.it
Salumificio Romagnese
Frazione Casale 35, Romagnese (PV) Tel. 0383580380 destinationgusto.it
Azienda Agricola Cavanna Giacomo
Frazione Costa San Pietro 1, Menconico (PV), Tel. 3334979312
Azienda Agricola Simonetti
Località Ca’ del Bosco, Menconico (PV) Tel. 3924472307
Salumificio Vecchio Varzi
Via castelletto 11, Varzi (PV) Tel. 038352340 destinationgusto.it
La Galaverna
Località galaverna 1, Varzi (PV) Tel. 3913934231
La Montagnola Società Agricola
Via del Castagneto 27, Brallo di Pregola (PV) Tel. 3497186934
Osteria conviviale Fra’ Pellizza
Via torino 80, Casteggio (pv) Tel. 0383890339
Ristorante Paradiso
Località Caseo 7, Colli Verdi (PV) Tel. 038599717
Hosteria del Castello
Via Vittorio Emanuele 54, Zavattarello (PV) Tel. 3931480885
Ristorante Buscone
Loc. Bosmenso Superiore 41, Varzi (PV). Tel. 038352224
Agriturismo Sulla via del sale
Frazione Piani di Lesima Brallo di Pregola (PV) Tel. 3897946726

Riccardo Lagorio
gennaio 2023

Photo credits: © agenzia contrasto, © getty images

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.