Vota

Rossi13Il Campoleone è il fiore all’occhiello della tenuta acquistata da Ferruccio Lamborghini nel 1971 e oggi guidata dalla figlia Patrizia, con la collaborazione dell’enologo Riccardo Cotarella. Il vino nasce da uve merlot e sangiovese vinificate in parti uguali e ha colore rosso rubino profondo e limpido,
con nuances violacee sull’unghia e ottima consistenza. I profumi derivati
dall’evoluzione sono eccellenti: venature tostate di caffè, soffi di menta selvatica, variazioni minerali di grafite, note complesse di pellame nobile e tabacco. Il frutto fa da contrappunto, declinando note carnose di marasca e prugna, su uno sfondo lievemente vegetale e floreale di viola. In bocca si avverte ancor più nitida la matrice minerale e la stoffa preziosa del vino, che accoglie con sensazioni concentrate di frutti maturi e spezie, calore e vigorosa tannicità, che lasciano il posto a un finale perfettamente armonico.