Vota

Rossi9Prodotto al di fuori della denominazione di origine controllata, il Canneto è un Aglianico del Vulture pieno di fascino e personalità. Rosso rubino scuro, nel calice scorre denso e compatto. Al naso è intenso ed etereo; dopo l’impeto iniziale la componente alcolica si ingentilisce e cede il passo al frutto e alla spezia: gli aromi ricordano le ciliegie sotto spirito e l’aromaticità del timo e del pepe nero. La maturazione in piccola botte si manifesta con accenni vanigliati ben fusi nell’insieme. Pronta conferma anche al gusto: caldo, compatto in entrata, serrato nel tannino, denota struttura ed equilibrio invidiabili.