La crostata ripiena ai pinoli

  • 80 minuti PT80M
  • FACILE
  • kcal 445
  • recensioni
crostata-ripiena-ai-pinoli
Sale&Pepe

Un delicato semolino e tanti pinoli sono i genuini protagonisti di questa crostata

Ingredienti per 8 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

La preparazione della crostata ripiena ai pinoli

1) Inizia a realizzare la ricetta della crostata ripiena ai pinoli frullando insiemenel mixer la farina, 100 grammi di burro freddo a dadini, 100 grammi di zucchero e 1 pizzico di sale.

2) Quando l’impasto si presenta tutto sbriciolato, aggiungi un uovo e continua lavorarlo fino a dargli la forma di una sfera, avvolgila nella pellicola e lasciala riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

3) Dedicati intanto al ripieno: versa il latte in una casseruola, aggiungi la vaniglia incisa nel senso della lunghezza, il semolino e lo zucchero, poi cuoci a fiamma dolce per 5-6 minuti. Elimina la vaniglia e unisci il resto del burro, mescolando di tanto in tanto. Aggiungi i pinoli e le uova rimaste.


La cottura della crostata ripiena ai pinoli

1) Riprendi la pastafrolla e stendine i 2/3, poi utilizzala per foderare uno stampo a cerniera di 22 centimetri di diametro. Versaci la crema di semolino e livellala con l’aiuto di una spatola.  

2) Dal resto della pasta ricava delle piccole losanghe della larghezza di 1 centimetro e utilizzale per realizzare il classico incrocio a grata sulla crostata.

3) Cuoci il dolce in forno preriscaldato a 180° per circa 35 minuti. Una volta pronta estraila, lasciala raffreddare e decora la crostata ripiena ai pinoli con lo zucchero a velo. 


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it