Come cucinare le uova

le-uova-sode-e-barzotte immagine
Sale&Pepe

Le uova sono alimenti naturali, molto comuni sulle tavole italiane e consumate - direttamente o come ingrediente - nei piatti di tutta la cucina mondiale. Le uova più comuni sono quelle di gallina ma si trovano e si consumano anche le uova di anatra, oca, quaglia e struzzo. 
Le uova forniscono una quantità significativa di proteine e di altri elementi nutritivi, ricche come sono di aminoacidi, minerali e vitamine: In particolare è forte la quantità di vitamina A, vitamina B6, vitamina B12 ma anche di riboflavina, acido folico, calcio, ferro, fosforo e potassio.

Sul mercato si possono trovare uova di diverse dimensioni. Ci sono uova XL (da 73 g in su), L (da 63 a 73 g) , M (da 53 a 63 g) e S (meno di 53 g). Preferisci quelle più grandi per le preparazioni in cui le uova vengono servite intere (in padella, sode o in camicia) e quelle più piccole per ripieni, frittate e dolci. In commercio ci sono uova con il tuorlo dal colore molto intenso, specifiche per la pasta fresca.

Puoi cucinare le uova in camicia con il bacon, oppure usarle come ghiotto antipasto come nelle cocottine di uova tartufate. Rendi sode le uova e prepara lo sfizioso secondo patate strapazzate con le uova. Scopri i tanti modi di cucinare le uova nelle ricette suggerite da Sale&Pepe.

Un grande classico

Come conservare le uova

Vanno tenute rigorosamente in frigo con la parte "a punta" verso il basso e sempre nel loro contenitore o in un portauova chiuso. Il guscio è permeabile e potrebbe assorbire gli eventuali odori del frigorifero.

Come rassodare le uova

Per cuocerle mettile in acqua fredda con 1 cucchiaio di aceto e calcola 8 minuti dall'ebollizione. L'aceto serve a rapprendere l'albume nel caso fuoriuscisse da incrinature del guscio. Sgocciolale e passale subito in acqua fredda per fermare la cottura.
Per sgusciarle picchietta le uova con il manico di un coltello e mettile per pochi minuti in acqua fredda: così il liquido penetrando sotto il guscio ne faciliterà il distacco. 

Insalata con uova

Come preparare una buona frittata

Per ottenere una frittata soffice ricorda che le uova non vanno sbattute a lungo, bensì mescolate velocemente e, molto delicatamente, con una forchetta o una frustina.

Condividi


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it