L’anatra in salsa di cedro e pistacchi

  • 305 minuti PT305M
  • MEDIA
  • kcal 710
  • recensioni
anatra-in-salsa-di-cedro-e-pistacchi
Sale&Pepe

Ingredienti per 6 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione dell’anatra in salsa di cedro e pistacchi

La ricetta dell’anatra in salsa di cedro con pistacchi richiede una preparazione lenta, ma mai tempo in cucina fu speso meglio: segui passo passo le nostre istruzioni e stupisci i tuoi ospiti con un secondo di grande effetto.

1) Aromatizza un cucchiaio di sale grosso con un po’ di noce moscata e un trito di rosmarino (circa un cucchiaio). Friziona con questo composto i petti e le cosce dell’anatra, quindi riponili in frigo per 12 ore.

2) Porziona la carcassa dell’anatra e mettila a rosolare in padella con le cipolle, l’aglio, 2 foglie di alloro e il rosmarino avanzato. Irrora con 2 bicchierini di vino bianco e lascia evaporare. Copri l’anatra con un litro d’acqua e cuoci per 2 ore, chiudendo la padella con il coperchio. Trascorso il tempo, filtra il fondo di cottura e tieni da parte il grasso.

3) Riprendi dal frigo le cosce e il petto, lavali sotto il getto del rubinetto e asciugali. Rosolali appena 2 minuti per lato in una padella antiaderente, quindi disponili in una teglia da forno che avrai già foderato con le foglie d’alloro avanzate. Bagna la carne con 1/2 bicchiere di brodo e qualche cucchiaio d’olio, quindi copri il tutto con carta forno e cuoci a 90° i petti per un’ora e le cosce per 2 ore.

4) Filtra il fondo di cottura della carne (tenendo da parte il grasso) e uniscilo al fondo di cottura della carcassa d’anatra. Usa 2 cucchiai del grasso della carne per soffriggere gli scalogni tritati. Aggiungi nella stessa padella il cedro a dadini, quindi irrora con la malvasia e il vino bianco avanzato. Regola di sale.

5) Aggiungi a questa salsina i fondi di cottura che avevi messo da parte e metà dei pistacchi già tritati. Se il composto lo richiede, allungalo con un po’ di brodo, quindi fai addensare sul fuoco. Inforna l’anatra per qualche minuto a 80°, coperta dalla carta forno, cosicché si riscaldi. Dopodiché, disponi i petti affettati e le cosce su un grande piatto, versa in superficie la salsa al cedro, insaporisci con una macinata di pepe e decora il piatto con i pistacchi avanzati.

Anatra in salsa di cedro e pistacchi: contorni e vini da abbinare

Un ottimo contorno per l’anatra in salsa di cedro e pistacchi è rappresentato da un purè di patate. Quanto ai vini, invece, questa preparazione dell’anatra è esaltata da un Festone Rosso di Ca’ Roma, ottenuto dal vitigno Pinot nero.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it