Risotto agli asparagi con cialde di Grana Padano

  • 45 minuti PT45M
  • FACILE
  • kcal 495
  • recensioni

Il risotto agli asparagi con scaglie di grana è un piatto semplice e adatto a tutti i gusti, dotato di una gustosa cremosità ma reso croccante dalle cialde di formaggio cotte al ...

Leggi di più

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Come preparare il risotto agli asparagi con cialde di Grana Padano

1) Prepara gli ingredienti. Monda gli asparagi, privali della parte dura e tagliali a tocchetti e cuocili a vapore per circa 10 minuti. Una volta cotti passali al mixer tenendo qualche punta da parte. Pulisci i cipolloti: elimina con un coltello la barba ed il primo strato esterno, scarta la parte verde e lavali sotto acqua fresca corrente, tritali più finemente.

2) Prepara le cialde. Grattuggia il grana padano. Fodera una placca da forno con carta da forno e sistema 4 micchietti di formaggio, poi schiacciali con il dorso di un cucchiaio per ottenere dei dischetti di formaggio. Riscalda il forno a 220° e cuoci i dischetti per circa 5 minuti o fin a quando il formaggio si scioglie e i bordi risulteranno ben dorati; sforna e lascia raffreddare le cialdine di grana padano.

3) Prepara il risotto. Fai rosolare il lardo ed i cipollotti tritati in una casseruola, unisci il riso quando sono già caldi e lascialo tostare bene. Una volta tostato il riso, versa 1/2 bicchiere di vino bianco e fallo evaporare a fiamma vivace. Unisci la purea di asparagi preparata e qualche mestolo di brodo caldo, regola di sale se necessario, mescola e lascia cuocere a fiamma media per circa 15 minuti; ricordandoti di mescolare spesso per evitare che i chicchi di riso si attacchino al fondo e di aggiungere brodo caldo al bisogno, poco alla volta, fino al termine della cottura. 

4) Completa. Servi il tuo risotto agli asparagi e scaglie di Grana Padano nei piatti da potata guarnendoli con le punte di asparagi tenute da parte, le cialdine di grana, poco prezzemolo ed una spolverata di pepe macinato al momento.



Menù di appartenenza


Vino in abbinamento

Condividi



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it