Promessa mantenuta: le polpette Ikea diventano vegane

Promessa mantenuta: le polpette Ikea diventano vegane

Il noto marchio svedese inserirà da aprile le variazioni annunciate per quanto riguarda le polpette servite nei ristoranti all’interno dei propri punti vendita britannici

Pinterest
stampa
© Copyright 2013 CorbisCorporation
Sale&Pepe

Alla fine la petizione promossa dall’associazione animalista americana PETA, con le sue 25 mila firme, ha raccolto i suoi frutti e Ikea si converte alla cultura vegana. Il noto marchio svedese di mobili proporrà infatti le sue gettonatissime polpette (fino a oggi ne sono state vendute 11,6 miliardi), chiamate Kottbullar, in versione vegana.

I clienti Ikea, all’interno dei ristoranti (anche italiani), potranno trovare a partire da aprile una versione vegetariana delle Kotbullar. Il brand aveva già capito e ammesso un link, nemmeno troppo sottile, tra produzione di carne, salute, inquinamento e riscaldamento globale, promettendo novità importanti ed eco-friendly. In aggiunta era stato protagonista di uno scandalo nel 2013, quando era trapelato che, mischiata alla carne di manzo, nelle gustose polpettine ci fosse anche una quota significativa di carne di cavallo.

Decine di milioni di polpettine furono ritirate da tutti i ristoranti europei e l’atteggiamento da parte del marchio nordeuropeo fu di indubbia responsabilità. Ora PETA fa addirittura un applauso, sottolineando come le Kottbullar vegane contribuiscano al tempo stesso al bene degli animali e alla salute dell’uomo.

Come fa notare anche Joanna Yarrow, capo della sostenibilità per il gruppo svedese, le polpettine sono in assoluto il piatto a più alta emissione di CO2 e il fatto di farne una versione salutare e ambientalista rappresenta un importante segnale di cambiamento: “Stiamo guardando a tutti i nostri prodotti alimentari in una prospettiva sostenibile, ma specificatamente alle polpette”, commenta Yarrow, lasciando intravedere una politica futura che strizzerà sempre più l’occhio agli animali e all’ambiente.

Anche Silvia Morelli, dell’ufficio pubbliche relazioni Italia, spiega che “Ikea vuole offrire alimenti di buona qualità a prezzi bassi, prodotti in modo responsabile, con l’obiettivo di fornire prodotti alimentari che soddisfino le differenti richieste dei clienti”.

Fra questi, le nuove polpette Veglie, prive di qualsiasi elemento animale. E del resto Ikea non è il solo brand (clicca qui) a offrire opzioni vegetariane dei suoi prodotti: Chiplote (con il nuovo burrito vegan) (clicca qui), White Castle e molti altri dimostrano ormai in che direzione va il mondo.

Emanuela Di Pasqua
30 gennaio 2015

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it