Combinazioni alimentari: 6 errori da evitare

Combinazioni alimentari: 6 errori da evitare

Pinterest
stampa
pane-marmellata
Sale&Pepe

Ci sono alimenti e bevande che, se associati, possono causare difficoltà di digestione, gonfiore e pesantezza, innalzando la quantità di zuccheri nel sangue e inibendo l’assorbimento delle sostanze nutritive. Abbiamo raccolto le opinini di alcuni nutrizionisti, tra cui quelle della dietologa Alissa Rumsey, dell’Academy of Nutrition and Dietetics, che in un articolo (clicca qui) suggerisce alcuni errori assolutamente da evitare:

Tè + latte

Secondo la dietologa sarebbe una coppia tutt'altro che vincente. Le proteine del latte si legherebbero agli antiossidanti contenuti nel tè, inibendone l'assorbimento. Inoltre, la caffeina contenuta in questa bevanda impedirebbe l’assorbimento del calcio contenuto nel latte. Meglio dunque aggiungere al tè del succo di limone e fare il peno di antiossidanti, preziosi alleati per combattere gli stati infiammatori legati alle malattie cardiache e al diabete.

Pane + marmellata

I carboidrati semplici farebbero impennare il livello di zuccheri nel sangue, costringendo l’organismo a lavorare molto per abbassarli, rilasciando insulina dal pancreas. Meglio optare per il pane integrale (senza marmellata), in modo da tenere sotto controllo il livello degli zuccheri.

Insalata + condimento senza grassi

Quando si rinuncia a condire la nostra insalata con un condimento grasso (l’olio per esempio), blocchiamo l’assorbimento delle preziose proprietà nutritive contenute nei vegetali. E’ quanto emerge da uno studio pubblicato sul American Journal of Clinical Nutrition che speiga come i carotenoidi (i pigmenti contenuti nei vegetali) vengono maggiormente assorbiti se associati a un condimento grasso.

Alcol + caffeina

A chi non è mai capitato di concludere un pasto o una cena durante la quale si è bevuto dell’acool con un bel caffè. Niente di più sbagliato. Mescolare la caffeina con gli alcolici può mascherare una possibile intossicazione alcolica, facendoci sottovalutare gli effetti di una sbronza. Secondo una ricerca della Wake Forest University School of Medicine coloro che associano alcool e caffeina ssarebbero più esposti al rischio di incidenti stradali.

Lenticchie + vino rosso

I tannini contenuti nel vino ostacolerebbero l’assorbimento dei minerali, primo tra tutti il ferro, contenuto in questi legumi.     Una cattiva abitudine soprattutto per vegani e vegetariani, per i quali già è più difficile assorbire il ferro di origine vegetale (rispetto a chi mangia carne). Aggiungendo al mix anche i tannini può ulteriormente ostacolarne l’assorbimento.

Hamburger + birra

L’abbinamento alcool e grassi è impegnativo da smaltire per il fegato. Secondo la nutrizionista questa combinazione, pur se molto invitante, costringerebbe l’organismo a un super lavoro rallentando la digestione.

Alla luce di questi suggerimenti, che coinvolgono alcuni abbinamenti praticati diffusamente da ciascuno di noi nel quotidiano, rimane aperta l'annosa questione dell'associazione mozzarella e pomodoro, ritenuta da molti dannosa. Non ha dubbi il Dott. Giorgio Calabrese, specialista in Scienze dell'Alimentazione: "Dire che il pomodoro è acido e la mozzarella basica e che metterli insieme sia dannoso, significa sconfessare un concetto di fondo che noi dietologi abbiamo sempre detto. Ambedue sono basici e dunque non esiste nessuna conflittualità". Per ora, dunque, gli estimatori della "caprese", possono dormire sonni tranquilli.


 (per ulteriori info clicca qui). 


Silvia Tatozzi
Foto/Flickr Barbara Piancastelli 
10 febbraio 2016

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it