Daniel Canzian: il sugo d’arrosto, la liquirizia e il dovere di aiutare chi ha fame

Daniel Canzian: il sugo d’arrosto, la liquirizia e il dovere di aiutare chi ha fame

Un ‘piatto povero e delizioso, firma di Chef Daniel Canzian, per aiutare chi povero lo è davvero. Ecco la ricetta del risotto al limone, sugo d’arrosto e liquirizia del Ristorante Daniel di Milano, che aderisce alla campagna Ristoranti contro la Fame.

Pinterest
stampa
Daniel Canzian - risotto limone sugo d'arrosto e liquirizia - ph. Maurizio Tosto
Sale&Pepe

Continua il nostro viaggio tra i ristoranti – centinaia solo in Italia – che hanno aderito con entusiasmo alla campagna internazionale Ristoranti contro la Fame, l’importante iniziativa per cui scegliendo un ‘piatto solidale’ nel menu, 2 euro vanno a sostegno dei progetti di Azione contro la Fame a favore dei bambini denutriti.

Oggi abbiamo parlato con Chef Daniel Canzian, patron dell’omonimo ristorante milanese, che per Ristoranti contro la Fame propone il Risotto limone, sugo d’arrosto e liquirizia. Questo piatto nasce dall’uso di un “elemento di scarto”, il sugo d’arrosto, elemento tipico della cucina della domenica, abbinato alla liquirizia, ingrediente e rimedio originale dalle radici antiche. Risultato: una pietanza buona, nutriente ed economica. Adesso anche etica.

 “Volevamo dare più supporto possibile ad Azione contro fame, quindi a differenza degli anni scorso abbiamo deciso di mettere a disposizione il piatto più significativo nel menu: il Risotto limone, sugo d’arrosto e liquirizia - ci racconta Chef Daniel - Si tratta di ingredienti poveri, nazional-popolari, che accomunano tutti: sto parlando del sugo d’arrosto e del limone, mentre la liquirizia porta quel tocco di genialità, d’originalità. È liquirizia siciliana: il piatto racchiude anche le caratteristiche della nostra nazione: un risotto nordico con elementi del Sud”. Signiture dish costante nei menu di Daniel fin dal 2013, racchiude anche le caratteristiche della sua cucina, dove la parte fondante sono gli elementi di “arte povera” in una visione di sostenibilità generale: “Non siamo necessariamente obbligati a realizzare piatti con chissà quali materie prime” – suggerisce Daniel, che ci spiega perché ci tiene così tanto a supportare la manifestazione Ristoranti contro la Fame: “In una visione globale, credo che oggi la ristorazione si debba occupare più di nutrizione: non può esserci solo la parte scenografica, fashion ma il concetto nutrizione alle spalle deve essere forte, sensibile, marcato. Non possiamo certo far finta di niente se ci sono intere popolazioni che non possono nutrirsi. È un obbligo doveroso sostenere determinate realtà e la ristorazione è e ne deve essere protagonista”.

Ecco la ricetta.

Risotto al limone, sugo d'arrosto e liquirizia

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

320g. Riso Carnaroli

40g. limone in salamoia

40g. vino bianco secco

900g. brodo leggero di pollo

80g. burro

40g. parmigiano grattugiato

60g. burro acido

liquirizia in polvere

40g. sugo d’arrosto

PROCEDIMENTO

Tostare il riso in una casseruola con poco burro, salandolo leggermente. Sfumare con il vino bianco secco, far evaporare, bagnare con il brodo bollente. Portare a cottura mescolando di tanto in tanto. Tagliare le bucce di limone candito a concassé piccola. Allontanare la pentola dal fuoco unire il burro, il parmigiano e il limone in salamoia: coprire con un panno e lasciar riposare per qualche minuto in modo da far rilassare il riso. Mantecare energicamente con il mestolo, aggiungere pochissimo brodo per conferire la classica consistenza “all’onda”, quindi correggere di sale. Stendere a velo il risotto sui piatti, dressare leggermente con il sugo d’arrosto il riso, cospargervi la polvere di liquirizia. Servire.

Avete tempo fino al 31 dicembre per gustare un pasto favoloso e aiutare allo stesso tempo i bambini che non hanno da mangiare sostenendo i Ristoranti contro la Fame. Approfittatene! Al Ristorante Daniel a Milano o in un altro ristorante vicino a casa vostra

Carola Traverso Saibante
novembre 2018

SCOPRI I CORSI DI CUCINA DI SALE&PEPE

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it