Social, web e app contro lo spreco di cibo

Social, web e app contro lo spreco di cibo

Grazie a rete e community è possibile condividere il cibo avanzato e, per le aziende, donare i cibi non conformi agli standard di vendita

Pinterest
stampa
Frigo scadenza
Sale&Pepe

Ti stanno per scadere le uova? Devi partire e hai il latte fresco in frigo che al tuo rientro dovrai buttare?

Contro lo spreco la tecnologia viene in tuo soccorso: abbiamo trovato una serie di app utili a tener sotto controllo le date di scadenza, approfittare delle offerte nei supermercati,  conoscere meglio le etichette dei prodotti e, perché no, anche a riutilizzare gli avanzi. Vediamole. 

Ratatouille è un'app (solo per iOs) che condivide il tuo frigo con altri utenti iscritti. Attraverso la geolocalizzazione, decidi tu quanto vicine devono essere le persone, gli iscritti frugano nel tuo frigo. Devi inserire la tipologia di prodotto, la data di scadenza e quando poterlo ritirare.

Nella stessa direzione si muove un altro progetto rivolto alle aziende che producono, distribuiscono, trasformano o vendono prodotti agroalimentari. Si chiama SenzaSpreco, una piattaforma web per vendere o donare i prodotti non conformi agli standard di vendita (comunque buoni o utilizzabili), a consumatori o enti benefici. 

A volte ritorna: il baratto. Zerorelativo, una community di riuso attivo dal 2006, oltre alla sezione scambio cibo e bevande, offre il baratto di prestazioni a tempo, che spazia dal creare una torta di pasticceria a una traduzione in inglese.

I modi per risparmiare su alimenti, oggetti e prestazioni sono innumerevoli e trovare le offerte migliori online è obbligatorio.

Doveconviene mette a disposizione tutti i volantini di offerte: dai supermercati alle catene di abbigliamento.

RisparmioSuper (app) mette a confronto i prezzi della tua lista di oggetti.

Lo sapevate che il caffè dell'Esselunga è prodotto dalla Pellini? ioleggoletichetta (sito web) aiuta il consumatore a conoscere il nome e la sede del fabbricante o del confezionatore o del venditore di un alimento.

E anche i social network entrano in campo alimentare: l'Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari - AIIPA, ha iniziato una campagna di informazioni sul corretto utilizzo dei dolcificanti via Twitter. @Edulcoranti è il neo nato account Twitter che promette di fornire ogni giorno, grazie a esperti di settore, notizie sugli edulcoranti, sulle loro caratteristiche, sui loro benefici in apporto calorico e sui cibi e le bevande che li contengono.

La tecnologia a km 0 è sempre più vicina e quanto vicina lo decidi tu.

Diego Stadiotti
24 giugno 2014

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it