I formati e i tipi della pasta fresca fatta in casa

I tipi e i formati della pasta fresca Sale&Pepe
Sale&Pepe

Step by Step

    • 1 I tipi e i formati della pasta fresca Sale&Pepe
    • Per le pappardelle: stendete la pasta allo spessore di circa 2 mm, dividetela in rettangoli tutti uguali, quindi con un coltellino affilato, tagliate ogni rettangolo a strisce larghe 2 cm. Se usate una rotella dentata, otterrete bordi ondulati.

    • 2 I tipi e i formati della pasta fresca Sale&Pepe
    • Per i maltagliati e i quadrucci: arrotolate la sfoglia non troppo stretta, poi tagliatela a zig-zag ricavando dei triangoli che abbiano la base di 1 cm. Se la tagliate invece prima a strisce larghe un cm e poi, senza srotolarla in quadrati di un cm, avrete i classici quadrucci da cuocere in brodo.

    • 3 I tipi e i formati della pasta fresca Sale&Pepe
    • Per le lasagne: stendete la pasta allo spessore di circa 2 mm, quindi con un coltello oppure con una rotella liscia, ritagliate la sfoglia in tanti rettangoli uguali di 15x7 cm.

    • 4 I tipi e i formati della pasta fresca Sale&Pepe
    • Per stendere e tagliare la pasta con la macchina a rulli, ricavate dal panetto di pasta tante piccole porzioni e passatele più volte nei rulli, stringendoli ogni volta, fino a raggiungere lo spessore di sfoglia desiderato.

Condividi


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it