Risotto con asparagi e zafferano

  • 50 minuti PT50M
  • FACILE
  • kcal 525
  • 5/5
risotto-con-asparagi-e-zafferano
Sale&Pepe

Il risotto con asparagi e zafferano è un appetitoso primo piatto vegetariano, facile da preparare e perfetto per una cena sfiziosa.

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Il risotto asparagi e zafferano è un risotto a base di ortaggi primaverili come i piselli, gli asparagi e il cipollotto; è ottimo se preparato con ingredienti freschi e un brodo vegetale molto leggero che non ne copra il sapore delicato. È un primo piatto vegetariano ricco, dall’aspetto rustico ma al contempo raffinato, perfetto per un pranzo importante in famiglia o per una cena conviviale con gli amici 

La ricetta di Sale&Pepe è semplice, prevede due fasi: la cottura delle verdure in padella, insaporire con panna e zafferano e quella del risotto. Solo dall’unione sapiente di queste due preparazioni, nasce il risotto asparagi e zafferano di Sale&Pepe: un risotto vegetariano, delicatissimo e gustoso

Se qualcuno pensa che il risotto asparagi e zafferano di Sale&Pepe non sia cremoso, si sbaglia! È proprio questa la caratteristica che tiene uniti gli ingredienti e caratterizza questo risotto dal sapore fresco e primaverile

Preparazione del risotto

con asparagi e zafferano

1) Pulisci gli asparagi e privali della parte finale del gambo, lavali e tagliali a tocchetti; taglia a spicchietti 2 cipollotti (se sono molto teneri puoi utilizzare anche la parte bianca). Fai fondere 20 g di burro in un tegame antiaderente, unisci le verdure che hai preparato e lasciale insaporire per qualche istante. Se asciugano troppo bagnale con il brodo caldo, salale, pepale e cuocile ancora per 6-7 minuti; poi unisci i piselli sgranati e continua la cottura per altri 10 minuti.

2) Metti la panna in una ciotola, unisci gli stimmi di zafferano, sminuzzandoli con le mani le mescola bene. Quando tutte le verdure sono ben cotte, unisci la panna allo zafferano, mescola con delicatezza e fai insaporire a fiamma alta per qualche istante, poi spegni il fuoco e teni da parte, meglio se a temperatura ambiente.

3) Prepara il risotto, facendo imbiondire il cipollotto tritato con 30 g di burro in una pentola capiente; unisci il riso, fallo tostare per qualche istante, poi bagnalo con una generosa spruzzata di vino bianco. Lascia evaporare a fuoco vivace mescolando di continuo, poi aggiungi un paio di mestoli di brodo caldo. Porta a ebollizione, abbassa la fiamma e termina la cottura unendo ancora abbondante brodo caldo ogni volta che il riso tenderà ad asciugarsi (tieni presente che dovrà risultare molto cremoso).

4) Termina la cottura, unisci il burro rimasto e il parmigiano, mescola con cura e lascia riposare con il coperchio per qualche istante. Distribuisci il risotto nei piatti e aggiungi, su ogni porzione, qualche cucchiaiata di verdure ben calde. Servi subito il risotto con asparagi e zafferano e, se ti piace, spolverizza con pepe nero appena macinato.





Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it