Il pesce spada alla messinese

  • 35 minuti PT35M
  • FACILE
  • kcal 385
  • recensioni
pesce-spada-alla-messinese
Sale&Pepe

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione pesce spada alla messinese

1) Il primo passaggio per preparazione del pesce spada alla messinese consiste nel preparare i pomodorini e la cipolla che andranno a insaporire il pesce spada. Quindi, per prima cosa, devi lavare i pomodorini e tagliarli in quattro parti. Poi, sbuccia la cipolla e tagliala a fettine piuttosto sottili. Dopo aver fatto questo, metti la fetta di pesce spada all’interno di una pirofila che avrai precedentemente cosparso d’olio e nella quale avrai già messo la cipolla. Disponi sopra alla fetta di pesce spada i pomodorini e i capperi.

2) Prepara il composto con il quale spolverizzerai il pesce, mescolando insieme il pangrattato con le mandorle e il prezzemolo. Versa questo composto sulla tua fetta di pesce spada e poi inforna la pirofila a 200° per 20-25 minuti circa. Al termine della cottura, impiattate il pesce spada e cospargetelo con il suo sughetto per mantenere intatto il suo sapore.

Cos’è il pesce spada alla messinese

Il pesce spada alla messinese è un piatto della tradizione culinaria messinese. Ogni anno, da aprile ad ottobre, il pesce spada, il cui nome scientifico è Xiphius gladius L., passa attraverso lo stretto di Messina ed i pescatori messinesi, a bordo delle loro barche chiamate feluche, lo pescano per portarlo sulla tavola. È grazie a questa usanza millenaria se la carne di pesce spada è presente sulle tavole siciliane e rappresenta uno dei secondi piatti più diffusi e apprezzati della cucina dell’isola. Questa variante, con capperi, pomodorini e mandorle, regala al palato un gusto deciso e complesso che riunisce tutti i sapori tipici della Sicilia.

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it