Pasta aglio, olio e peperoncino

  • FACILE
  • 5/5
Pici aglio, olio e peperoncino
Sale&Pepe

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

La pasta aglio, olio e peperoncino si prepara in pochissimi minuti! È una ricetta classica tanto facile da fare quanto sempre gradita da tutti. È ideale da preparare quando si hanno commensali imprevisti a casa oppure quando non si ha voglia di stare ai fornelli, ma non si vuole rinunciare a un piatto gustoso e ricco di ingredienti di qualità.

Quella che ti proponiamo è una variante raffinata ed elegante della classica ricetta della pasta aglio, olio e peperoncino, preparata con i pici. I pici sono una pasta tipica toscana fatta con la farina di grano duro, simile a dei grossi spaghetti; puoi realizzarli a casa o comprarli secchi, pronti da lessare. 

Come preparare la pasta aglio, olio e peperoncino

1) Lavora gli ingredienti. Metti a bollire una capiente pentola d’acqua, perché i pici richiedono una cottura più prolungata rispetto a una comune pasta lunga. Intanto lava il peperoncino, taglialo a fettine per la larghezza ed elimina i semi. Sbuccia gli spicchi d’aglio, togli da ognuno il germoglio interno e tagliali a fettine.

2) Prepara il condimento. Scalda 4 cucchiai d'olio extravergine di oliva in una padella con un manico e il bordo alto ideale per tirare poi la pasta. Aggiungi le fettine di aglio e lascialo dorare a fuoco moderato, prestando attenzione a non bruciarlo. Unisci il peperoncino preparato, regolandone la quantità a piacere, e lascia insaporire l’olio, poi spegni la fiamma.

3) Cuoci la pasta. Sala l’acqua che hai portato a bollore e cuoci i pici seguendo i tempi indicati sulla confezione. Scolali leggermente al dente e trasferiscili nella padella con l'olio, l’aglio e il peperoncino.

4) Completa il piatto. Fai saltare i pici all'aglio, olio e peperoncino per qualche istante ed aggiungi altri 4 cucchiai d'olio extravergine di oliva, questa volta a crudo, prima di servirli. A piacere puoi aggiungere in ultimo anche del prezzemolo finemente tritato.

Consigli

Al posto dei pici si può utilizzare qualsiasi tipo di pasta di semola di grano duro dal formato lungo e con un certo spessore di diametro: spaghetto, bucatino, bigolo o troccolo vanno bene. La pasta troppo sottile, come per espempio gli spaghettini, non rende altrettanto bene.


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it