Pizza in rosso con bufala e mortadella

  • recensioni
Pizza in rosso con bufala e mortadella
Sale&Pepe

La pizza in rosso con bufala e mortadella non è la solita pizza, ma una pietanza ricca di ingredienti gustosi che sapranno conquistarvi

Ingredienti

CREA LISTA DELLA SPESA

La ricetta della pizza in rosso con bufala e mortadella

1) Versa 2,5 dl d'acqua tiepida in una ciotola, scioglici il sale e stempera il lievito. Versaci la farina a pioggia, fino ad avere un impasto sodo ma non asciutto. Lavoralo a mano per 30 minuti fino a quando risulta liscio e morbido. Mettilo in una ciotola coprilo e lascialo lievitare 2 ore. Dividilo in 4 panetti, allineali in un contenitore a chiusura ermetica e falli lievitare per 8 ore (se si riscaldano durante la lievitazione mettili in frigorifero nella parte meno fredda).

2) Abbrustolisci il peperone in forno, chiudilo in un sacchetto e lascialo intiepidire; poi spellalo, taglialo a dadini e frullalo. Scalda 2 cucchiai d'olio in una casseruola con l'aglio e i semi di finocchio, unisci il peperone e la passata di pomodoro, cuoci per 5 minuti e regola di sale.

3) Stendi i panetti di pasta con le mani in dischi dal bordo spesso, distribuisci la salsa di pomodoro e peperoni e cuoci in forno a 250° per 10 minuti. Fuori dal forno guarnisci con la bufala tagliata a pezzettoni, la rucola, la cipolla affettata sottilmente e salata a parte, e un filo d'olio. Completa con le fette di mortadella e qualche fettina di peperoncino piccante e una macinata di pepe.



Abbina il tuo piatto a



  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it