Cialdine al parmigiano

  • 23 minuti PT23M
  • FACILE
  • kcal 200
  • -/5
cialdine-al-parmigiano
Sale&Pepe

Ingredienti per 6 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione delle cialdine al parmigiano

1) Per preparare la ricetta delle cialdine al parmigiano, srotola i fogli di pasta fillo e dividili in tanti dischetti del diametro di 4 cm aiutandoti con un tagliapasta, poi sbatti l’uovo in una ciotola con la panna fresca e il sale. Dopodiché spennella i dischetti di pasta con il mix appena ottenuto.

2) Ora taglia il parmigiano reggiano a lamelle, poi pulisci le foglie di prezzemolo, maggiorana, timo ed erba cipollina con un panno bagnato. Dopodiché guarnisci metà dei dischetti con una foglia aromatica e una lamella di parmigiano, poi coprili bene con i dischi rimasti.

3) Infine pungi con una forchetta la superficie delle cialdine farcite e friggile per pochi istanti in olio ben caldo, poi scolale con un mestolo forato, mettile sulla carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso e servile.

Cialdine al parmigiano: cenni storici sul Parmigiano Reggiano

Le origini del parmigiano reggiano sono molto antiche, risalgono infatti al Medioevo e vengono collocate attorno al XII secolo accanto ai grandi monasteri e castelli in cui comparvero i primi edifici destinati alla lavorazione del latte. Già nel 1200-1300 il parmigiano reggiano aveva raggiunto la standardizzazione attuale così come dimostra la citazione nel Decamerone di Boccaccio. Ciò porta inoltre a pensare che le sue origini possano risalire a diversi secoli prima e non è neanche escluso che la ricetta del parmigiano sia simile a quella del Granone Lodigiano, un altro formaggio che di tanto in tanto veniva citato nelle fonti romane. Col passare dei secoli il Reggiano, che oggi utilizziamo per preparare le cialdine al parmigiano e tante altre ricette nostrane, si è diffuso rapidamente nelle province di Parma, Reggio nell’Emilia e Modena ottenendo pure la denominazione di origine protetta.


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it