Sale&Pepe, in edicola il numero di luglio

Sale&Pepe, in edicola il numero di luglio

Dal 20 giugno è disponibile la nuova edizione di Sale&Pepe ricca di piatti originali e ricette che profumano di Storia

Pinterest
stampa
salepepe-luglio-cover
Sale&Pepe


57647Pomodori d'antan

Questo mese vi racconto una storia: quella di un oste chiamato Pennino locandiere di Ponte a Signa, località lungo l’Arno. Pennino, al secolo Luigi Bicchierai ha svolto la sua professione nella prima metà dell’’800, quando l’Arno era navigabile ed era solcato dai navicelli, caratteristiche imbarcazioni che portavano merci lungo il fiume.

Pennino non era un oste comune: come recita il suo soprannome scriveva aggiungendo in calce alle ricette annotazioni, filastrocche e notizie. Così si sa che l’8 giugno del 1812 tra una ricetta di riso e una di mosto cotto “gli scompensi di governamento hanno portato alla carestia,ci manca la farina e poi il pane” e che il 12 febbraio del 1814 dopo la ricetta del fegato nascosto “di napoleonici non v’è più nessuno e il prode Giovacchino Murat, che ha barattato giubba ha messo sotto la casa d’Austria, Firenze tutto il Granducato. Gran carriera per i voltagabbana!!”.

Ma come si mangiava nella locanda di Bicchierai? Bene, con piatti toscani e altri imparati dagli avventori come raccontano le sue ricette, trovate casualmente in una cassa insieme alle annotazioni e raccolte e pubblicate in un libro (Franco Tozzi, Edizioni Masso delle Fate 1996). Ho scelto per voi i “pomi d’oro vestiti detti frusoni", provate a cucinarli immaginando di essere nella sua locanda l’8 luglio del 1815. Pennino è intento a preparare il piatto, accanto a lui un quaderno dove ha appena scritto che: “Gli inghilesi e i tedeschi hanno fermato Napoleone in una grande battaglia ... È possibile che il generale riesca in infrascarsi e ricominciare come quando scappò dall’Elba e lasciò tutti quei bischeri a bocca aperta. Speriamo lo faccino rabbonire sennò si riavvia per le guerre per ogni parte”.

Ma non vi sembra di cucinare un pezzo di storia?

di Laura Maragliano

57648

Oltre ai Pomodori vestiti detti Frusoni, su Sale&Pepe che trovate in edicola dal 20 giugno potrete trovare le ricette di:

Spiedini: semplici sì, banali mai

Zuppe di Pesce: seguendo la tradizione di costa in costa

Pizza: new look tra impasti diversi, lunghe lievitazioni  e farce gourmand

Yogurt: così acido da diventare dolce


 

Il numero di Agosto sarà in edicola dal 19 luglio 2014.

Leggi il numero di luglio di Sale&Pepe


la ricetta raccontata dal direttore

Condividi

tag: news
  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it