I lavoratori del cibo: una mostra emozionante, da non perdere

I lavoratori del cibo: una mostra emozionante, da non perdere

Con foto inedite, interviste e video ripercorre la storia del lavoro nei campi e nelle cascine

Pinterest
stampa
foto lavoratori del cibo9
foto lavoratori del cibo5
foto lavoratori del cibo6
foto lavoratori del cibo8
foto lavoratori del cibo7
foto lavoratori del cibo4
foto lavoratori del cibo3
foto lavoratori del cibo2
foto lavoratori del cibo
foto lavoratori del cibo10

Dal 19 dicembre a Milano, nelle splendide sale di Palazzo Moriggia, si tiene la mostra I lavoratori del cibo, voluta dal Comune di Milano in omaggio al tema di Expo 2015 “Nutrire il pianeta, Energia per la vita”. Un percorso di grande suggestione che rievoca le tradizioni e i mestieri delle cascine milanesi e vede protagonista quella combattiva categoria di lavoratori che ha tracciato la storia del nostro Paese: famigli, campari, bergamini, cavallanti, braccianti e mondine sfilano sotto i nostri occhi in inedite immagini che ne ritraggono la vita, le condizioni, le battaglie. Nonni, genitori e bambini, tutti sullo stesso trattore, manifestazioni di protesta, volantini ingialliti, Marcello Mastroianni che augura buon lavoro alle mondine dalle pagine di un rotocalco. Sono tantissime ed emozionanti le fotografie che ritraggono, in un mosaico di grandissima eloquenza, un pezzo di storia d’Italia e trasversalmente abbracciano un tema che accomuna tutti i popoli ai quattro angoli del globo.

Il percorso espositivo è scandito in cinque sezioni che richiamano i temi fondamentali per comprendere la storia delle campagne e la sua evoluzione nel tempo: le condizioni di vita e di lavoro, la separazione tra salariati fissi e braccianti avventizi, le battaglie per ottenere diritti e sicurezza, il progresso tecnico nella produzione, la perdita di importanza del settore primario e l’universalità del lavoro agricolo nelle diverse parti del mondo. Il materiale documentario e iconografico proviene in gran parte dall’Archivio del Lavoro (fondo del fotografo Silvestre Loconsolo, e fondo Federbraccianti Cgil Milano) e dall’Archivio Storico della SAME di Treviglio.

Completano la mostra una serie di video sulla vita nei campi (dall’Archivio Storico SAME e dall’Archivio etnografico di storia sociale della Regione Lombardia) e di interviste a contadini, mungitori, sindacalisti e imprenditori agricoli di oggi che, oltre a dare voce agli attori di ieri, ci ricordano come il settore agricolo, seppure ridimensionato rispetto a un tempo, goda di un ritrovato interesse.

La mostra “I lavoratori del cibo” è a ingresso libero, si tiene a Milano a Palazzo Moriggia - Museo del Risorgimento, in via Borgonuovo 23, e sarà aperta dal 19 dicembre 2014 al 29 marzo 2015, da martedì a domenica, con orario 9.00-13.00 / 14.00-17.30.

Cristiana Cassé
15 dicembre 2014

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it