I 10 gelati più strani del mondo. Ma i classici piacciono di più

I 10 gelati più strani del mondo. Ma i classici piacciono di più

Vipera, barbabietola, gusto del Papa, tartufo e foie gras. Quando si parla di gelato i gusti classici sono i più amati, ma ogni anno ne escono di nuovi e stravaganti. Ecco una carrellata dei più strani del mondo, a partire da quello alla pizza lanciato in questi giorni a Napoli.

Pinterest
stampa
Ice cream cone with tomato and Mozzarella
Sale&Pepe

Il gelato piace al 95 per cento delle persone e ormai si consuma tutto l’anno con ovvi picchi di gradimento estivi. Molte persone addirittura nelle giornate più calde sostituiscono il pasto con un ricco gelatone. I gusti più amati secondo una ricerca dell’Istituto del Gelato Italiano sono i grandi classici. E tra frutta e creme sono le seconde ad aggiudicarsi la palma d’oro: il 73% del campione dichiara di mettere in coni e coppette sempre almeno un gusto cremoso. Nella classifica il cioccolato è in testa (27% delle preferenze), seguono nocciola (20%), limone (13%), la fragola (12%) e, solo dopo, arrivano crema (10%), stracciatella (9%) e pistacchio (8%).
Ciò non toglie che ogni anno qualcuno inventi varietà nuove e stravaganti. Ecco qui una carrellata delle più strane del mondo.

IN ITALIA 

1025851) Italiano. Pizza
Proprio in questi giorni a Napoli si può gustare il gelato alla pizza. L’idea è di due giovani imprenditori che nel capoluogo sono ormai un’istituzione. A firmare il gelato sono infatti Gino Sorbillo, uno dei pizzaioli più amati della città (e oltre), e Marco Infante della gelateria Casa Infante, entrambi hanno raccolto le tradizioni di famiglia (i loro sono locali storici partenopei), innovandola e rilanciandola a suon di idee creative. Il gelato gusto pizza è a base di fior di latte di Vico Equense, confettura di pomodoro San Marzano Dop, pezzetti di pizza bianca tostata a base di farina bio e una spolverata di basilico disidratato.

2) Rustico. Bruschetta e gorgonzola
Nelle scorse settimane a Antonio Morgese, responsabile dell’area tematica Gelato e Cioccolato nel Padiglione Italia a Expo Milano 2015, ha prodotto la bruschetta gelato tricolore mettendo insieme i gusti pomodorini, lardo di Colonnata e pesto. A Expo porta la firma di Morgese anche il gelato al gorgonzola di Abbiategrasso con Zenzero.

3) Di lusso. Tartufo
Sempre a Expo, nel padiglione dell’Iran, si può gustare il gelato al gusto tartufo e zafferano. È un gelato da record, per il prezzo. Viene classificato tra i più cari del mondo: si chiama Black Diamond è realizzato dallo Scoopi Cafè di Dubai, dove lo vendono a 817 dollari. È decorato con scaglie commestibili di oro 23 carati ed è in eleganti coppette di porcellana firmate Versace.

4) Mistici. Gelato del Papa e sorbetto Don Bosco (fondatore dei salesiani)
Li hanno presentati a Torino nelle settimane scorse, in occasione del Festival del Gelato. Il gelato del Papa è stato ideato un paio di anni fa ed è a base di crema e dulce de leche. Mentre il sorbetto Don Bosco, nato quest’anno per il bicentenario della nascita del santo, è un sorbetto fatto con semplicemente con acqua, zucchero, frutti di bosco, rosa canina e Freisa d'Asti. Entrambi sono del maestro gelatiere Giorgio Zanatta.

5) Salato. Al parmigiano
Ne parla anche il sito ufficiale del Parmigiano Reggiano DOP, dove si consiglia di gustarlo con qualche goccia di aceto balsamico tradizionale di Modena e prosciutto di Parma. Anche sul nostro sito si può trovare una curiosa ricetta, da provare a casa (Palline di gelato al Parmigiano).

ALL'ESTERO

6) Foie gras e barbabietola
La gelateria di San Francisco Humphry Slocombe si è fatta una fama internazionale, grazie ai suoi gusti decisamente particolari, ne ha a centinaia, uno più improbabile dell’altro. Su tutti quelli al foie gras e alla barbabietola.

7) Spaghetti, prosciutto e formaggio
Il gusto spaghetti o quello prosciutto e formaggio possono fare effetto, eppure nella gelateria venezuelana Coromoto c’è sempre la fila. Si servono più di 800 gusti.

8) Wasabi
Verde e piccante è il gusto wasabi: si può gustare a New York al Sundaes and Cones. E' per appassionati dello stile giapponese, ma anche per chi ricorda la scena di Cars2, dove Carl Attrezzi confonde il wasabi per gelato al pistacchio. Nella gelateria newyorchese, a dispetto della stravaganza del gusto presentato, ce ne sono anche di classici e dietetici.

9) Al pesce
Ramekin è una delle migliori gelaterie artigianali di Los Angeles, qui si servono i gusti più insoliti della città. Per citarne solo alcuni: uova di pesce e nero di seppia.

10) Vipera mamushi e medusa
Ai giapponesi piace giocare con i veleni nel cibo. Tanto che, dopo il fugu, il raffinato pesce palla servito in pochi e selezionatissimi ristoranti di lusso, è la volta del gelato alla vipera mamushi, usata anche nella medicina cinese. Un altro gusto nipponico di moda è il medusa.

Barbara Roncarolo
7 luglio 2015

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it