Di che caramella sei? Scoprilo con Candy Project

Di che caramella sei? Scoprilo con Candy Project

Con l’aiuto dello chef stellato Andoni Luis Aduriz, il dolce mondo delle caramelle non avrà più segreti

Pinterest
stampa
TheCandyProject 3
Sale&Pepe

Che cos'è una caramella? Come e quando le consumiamo? Qual è il sapore più popolare in ogni Paese? Dove si vendono le caramelle? Quale caramella ci ha segnato l'infanzia? Ci sono infinite domande che ci possiamo fare su questo piccolo e dolcissimo alimento. Le caramelle sono molto presenti nella nostra quotidianità, eppure passano inosservate.
 
Andoni Luis Aduriz, chef stellato del ristorante spagnolo Mugaritz, nei suoi viaggi in giro per il mondo ha potuto constatare come le abitudini alimentari e i gusti personali si formino nella primissima fase della vita e come le caramelle, considerate spesso come minimo irrilevanti se non addirittura demonizzate dal punto di vista della salute, sono invece elementi importanti nella formazione del gusto e che spesso c'è una corrispondenza tra le aromatizzazioni dei dolciumi e i sapori prevalenti della cucina locale.

Ha pensato, perciò, di proporre un progetto, The Candy Project, con l'intenzione di fare una seria analisi del mondo delle caramelle. Con la collaborazione del sociologo Inaki Martinez de Albeniz e l'Università delle Scienze Gastronomiche di Pollenzo, è stato messo a punto un questionario a cui tutti sono invitati a rispondere per contribuire a delineare una mappa mondiale delle caramelle, partendo dal punto di vista gastronomico per arrivare a quello socio culturale. Il progetto vuole ripercorrerne l'evoluzione storica, studiarne le consistenze e i sapori e come il tempo e la globalizzazione hanno cambiato il modo di consumarle.

Il progetto è appena partito ma qualcosa comincia già a trapelare. Lo sapevate, per esempio, che furono i Persiani, prima del IV secolo a.C., a inventarle? Si trattava di barrette di zucchero di canna, da cui deriva il nome latino “Canna Mellis”, letteralmente “tubo di miele”. O che in Svezia è più comune portare a cena a casa di amici un sacchetto di caramelle piuttosto che una bottiglia di vino? Mangiare caramelle è talmente imprescindibile da portali addirittura a dedicare al piccolo dolciume un giorno della settimana, il sabato: il Lórdagos Godis.

Molte delle grandi rivoluzioni della vita moderna sono partite da piccole cose, gli atomi, i geni, i bit. Saranno le caramelle a guidare la rivoluzione del gusto?

Cristina Papi
17 ottobre 2014

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it