Emissioni zero: le mucche diventano sostenibili

Emissioni zero: le mucche diventano sostenibili

Mucche: piano della Casa Bianca per ridurre il tasso di metano prodotto dai bovini durante la digestione

Pinterest
stampa
mucca
Sale&Pepe

Per ridurre la quantità di gas responsabili dell’effetto serra nell’atmosfera Barack Obama passa dalla mucca a emissioni zero. Si chiama “Cow of the Future Project” il progetto sulla “mucca del futuro” lanciato dalla Casa Bianca in collaborazione con l’Innovation Center for US Diary, un polo di ricerca al servizio dell’industria lattiero-casearia con base nell’Illinois.

Da tempo gli scienziati statunitensi pongono l’accento sui danni della produzione "naturale" di gas che viene dagli animali di allevamento. I dati del resto parlano chiaro: le emissioni di gas serra prodotte dagli ovini e dai bovini durante i processi digestivi sono dalle 19 alle 48 volte più alte di quelle derivanti dalla produzione di cibi vegetali come fagioli, grano e soia. Una mucca media genera dai 250 ai 300 litri di metano al giorno. Numeri importanti se si pensa che gli Stati Uniti contendono all'Argentina il più vasto parco-bovini del mondo con 88 milioni di esemplari.

Il piano per ridurre sensibilmente il tasso di metano durante la digestione delle mucche potrebbe seguire diverse strade. In primis gli scienziati propongono di intervenire drasticamente sulla dieta degli animali. Arricchire il mangime con supplementi vitaminici e integratori alimentari in modo da ridurre flatulenza e meteorismo, avrebbe effetti benefici anche sulla qualità della carne, del latte e dei formaggi che mangiamo. Al bando inoltre gli allevamenti–lager a favore dei pascoli all’aperto.
E c’è anche chi vorrebbe trovare un sistema per catturare il metano emesso dalle mucche e riutilizzarlo per la produzione di energia. (Fonte: La Repubblica).

di Silvia Tatozzi e Patrizia Zanette
10 aprile 2014

Photo credit: Mondadori Syndication / Alkèmia

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it