Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

Home News e Eventi Eventi Natale: il calendario dell’Avvento è fai da te!

Natale: il calendario dell’Avvento è fai da te!

L’addobbo più bello è quello che ci accompagna, giorno per giorno, dal primo dicembre fino a Natale. Scoprite la sua storia e, poi, mettetevi alla prova nel realizzarne uno con le vostre mani!

Pinterest
stampa
biscotti- di- natale@saleepepe
Sale&Pepe

Sta per partire il conto alla rovescia che ci porterà alle Feste. Per tradizione, in molte famiglie si usa da sempre scandire il percorso di avvicinamento al Natale con un calendario dell’Avvento che, giorno dopo giorno, svela piccole sorprese per la gioia dei bimbi, ma anche dei grandi! Ancora più gradite se il calendario è in versione fai da te, come vi raccontiamo tra poco. Ma prima, scopriamo qualche curiosità.

Uno sguardo al passato 
La consuetudine di allestire il calendario dell’avvento è relativamente recente. Nasce all’inizio del Novecento dall’intuizione di un imprenditore tedesco, Gherard Lang. O, meglio, della sua mamma! Che aveva l’abitudine di confezionare 24 dolcetti da regalare al piccolo Gherard, uno al giorno, dal primo dicembre alla Vigilia. 
Molti di noi ancora ricordano i tabelloni della nostra infanzia, che si acquistavano dal cartolaio, con immagini legate alla Natività e tante finestrelle che non celavano – purtroppo! – sorprese mangerecce ma semplicemente piccoli disegni e simboli del Natale come candeline, stelle comete, pacchetti regalo o angioletti. Un approccio “sobrio”, probabilmente dovuto all’influenza del Rito cattolico che durante l’Avvento predicava frugalità e moderazione, quando non proprio giorni di digiuno.

I calendari moderni 
Nelle versioni moderne, prevalgono l’aspetto ludico e quello goloso. Da un lato ci sono calendari per bambini che regalano un giocattolino al dì. Dall’altro quelli per adulti che custodiscono prodotti di bellezza, tè e caffè pregiati, persino... bottiglie di birra! 
Ma, naturalmente, i più apprezzati da tutta la famiglia restano quelli con dolcetti, cioccolatini, biscotti e altre delizie di pasticceria. Ancora più apprezzate se home made, come nei calendari che vi proponiamo: facili da realizzare, belli da vedere. 

193107Un ramo di biscotti 
Ecco come preparare i biscotti dell’Avvento da appendere su un bel ramo, ma anche su un alberello stilizzato in legno o in metallo con cui addobbare la cucina o il tinello. Per i biscotti “bianchi” alla vaniglia, impastate 115 g di burro con 110 g di zucchero, un uovo, un cucchiaino di estratto di vaniglia, 220 g di farina e un pizzico di sale. Formate un panetto, dividetelo in 2 parti e avvolgetele in pellicola. Per i biscotti al cacao, impastate 115 g di burro con 110 g di zucchero, un uovo, un cucchiaino di estratto di vaniglia, 160 g di farina setacciata con 50 g di cacao, un cucchiaio di amido di mais e un pizzico di sale. Formate altri 2 panetti e avvolgeteli in pellicola. Fate riposare tutti i panetti 2 ore in frigo. Toglieteli dal frigo uno alla volta, stendeteli a 5 mm di spessore e ricavate i biscotti, trasferendoli su 2 placche coperte con carta da forno. Praticate su ogni biscotto un buchino, usando un bastoncino di legno (per esempio, una bacchetta cinese), ruotandolo per allargare il foro (in cottura, tenderà a restringersi). Infornate a 180° per 10 minuti. Sfornate e fate raffreddare. Preparate la glassa sbattendo un albume con un cucchiaino di succo di limone e 130 g di zucchero a velo. Trasferitela in un conetto di carta da forno, o in una piccola tasca da pasticcere, e disegnate su 25 biscotti numeri e decori. Fate asciugare, infilate i nastrini e appendete i biscotti.  
NB: con le nostre dosi, otterrete circa 50 biscotti, quindi potrete anche preparare due calendari e, perché no, regalarne uno! 

193108I biscotti in bustina 
Una versione ancora più facile si fa con bei biscotti acquistati pronti. Decorate 25 biscotti al burro (o, a piacere, al cioccolato) usando una glassa rossa pronta, oppure con quella preparata come spiegato nella ricetta precedente, tinta con qualche goccia di colorante. Una volta asciutti, infilate i biscotti in bustine di cellophane trasparente per alimenti (si trovano facilmente in rete), chiudetele con nastrini e appendetele al ramo. 

193109Un alberello sulla parete 
Potete realizzarlo sempre usando le bustine di cellophane per alimenti. Riempitele con caramelline, gelatine, lecca lecca e, se vi piace, aggiungete bigliettini con piccoli pensieri o messaggi augurali. Chiudete le bustine e applicate su ognuna un bollino adesivo con il numero del giorno. Fissate le bustine su un pannello, utilizzando puntine da disegno, formando un alberello. Non vi resta che appendere il vostro pannello su una parete e il gioco è fatto. 

193110Il calendario sospeso 
Togliete le basi a 25 flûte di plastica, applicate su ognuna un’etichetta, a piacere a soggetto natalizio, con il numero del giorno corrispondente e riempitele con caramelline e confettini. Avvolgete ogni flûte in un rettangolo di cellophane trasparente (potete trovarlo nelle cartolerie fornite, o nei negozi di piante e fiori). Chiudete le sommità a caramella e fissate con lunghi nastrini. Potete appendere i coni all’albero di Natale, a una finestra o a una mensola, aggiungendo anche piccole decorazioni a tema. 
Giorno dopo giorno, staccare un biscotto, aprire una bustina o un cono e gustarne il contenuto, saranno passi dolcissimi di avvicinamento alla festa più bella dell’anno! 
 
Novembre 2021 

Pubblicato il 24/11/2021

Condividi

Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it