Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicetteAntipastiStuzzichini e snacksMillefoglie di patate con Gruyère DOP, speck e rosmarino

Millefoglie di patate con Gruyère DOP, speck e rosmarino

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Uno stuzzichino che diventa facilmente un antipasto, eccellente nella sua semplicità e reso superbo da uno dei formaggi svizzeri più apprezzati. La ricetta è di Giovanna Frova

Condividi

Il Gruyère Dop è un'eccellenza tra i formaggi svizzeri, prodotto nell'omonimo paese e in quelli circostanti, nel Canton Friburgo. A base di latte di mucca, è un formaggio a pasta dura, assolutamente privo di additivi e prodotto ancora con le stesse tecniche da secoli, per ottenere un sapore intenso e un aroma raffinato. Perfetto come formaggio da tavola, da accompagnare a verdure al forno o grigliate, insalate, frutta fresca e secca, mostarde e marmellate, entra in numerose ricette per la facilità con cui si scioglie, regalando una crema unica alla preparazione.

La fondue
Disponibile nella versione dolce, semisalato, salato e surchoix, il Gruyère DOP è l'ingrediente fondamentale della vera fondue, un piatto tipicamente svizzero, oggi molto diffuso anche in Italia e Francia. La fondue, o fonduta, è preparata anche con altri formaggi a pasta dura, fatti sciogliere all'interno di una pentola apposita, chiamata caquelon, e mangiato caldo con pane abbrustolito o patate.

 

 

Lavate le patate, sbucciatele e affettatele a uno spessore di circa 1/2 cm.

Con l'aiuto di un coppapasta quadrato di circa 4 cm di lato tagliate le patate a quadrati, tenendo da parte qualche fetta da cui ricaverete una decina di quadrati più piccoli, di circa 3 cm di lato.

Disponeteli tutti su una leccarda ricoperta di carta da forno, salateli e infornateli a 200° per circa 10 minuti. Toglieteli dal forno e lasciateli intiepidire su una gratella.

Nel frattempo tagliate lo speck a quadrati della dimensione delle patate più grandi.

Fate lo stesso con il Gruyère a fettine.

Sulla leccarda ricoperta di carta da forno, leggermente unta di olio, componete le torrette, alternando fettine di patata, di Gruyère e di speck.

Terminate con i quadrati piccoli di patate, spolverizzati con il Gruyère grattugiato e con un pizzico di pangrattato. Fissate le millefoglie con uno stuzzicadenti da spiedino e passatele per qualche minuto sotto il grill del forno, fino a che saranno dorate e il Gruyère leggermente sciolto. Sfornate le millefoglie, disponetele nei piatti e sostituite lo stuzzicadenti con un rametto di rosmarino. Servite subito.

Load More

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.