L’extravergine ti fa bella

L’extravergine ti fa bella

Il più comune (e salutare) dei condimenti è un vero elisir di bellezza per curare pelle, capelli e unghie. Ecco le “ricette” per creare tanti cosmetici fai-da-te

Pinterest
stampa
olio evo bellezza
Sale&Pepe

L'olio extravergine d’oliva è ricco di vitamina E, vitamina A, acidi grassi insaturi e polifenoli, che insieme contrastano l’azione dei radicali liberi e svolgono quindi una potente azione antiossidante. Benefici che possiamo ottenere non solo utilizzando l’extravergine per cucinare, ma anche impiegandolo come siero ringiovanente e curativo “per uso esterno”.

Pelle del viso. L’olio evo, oltre a nutrire l’epidermide, la pulisce senza chiudere i pori, ripristina il film idrolipidico che la protegge e funziona anche come esfoliante per eliminare le cellule morte. Potete massaggiare l’olio puro sulla pelle lasciandolo in posa una notte, oppure preparare una vera e propria maschera di bellezza mescolandolo in parti uguali con miele e yogurt (nutriente), con miele e argilla (purificante), con bicarbonato (esfoliante; ottima anche per le mani). Usato in purezza l’olio evo è ottimo anche per lenire la pelle dopo una giornata al sole.

Riduzione cicatrici, smagliature e macchie scure. Massaggiate la parte interessata con un po’ d’olio e lasciate agire tutta la notte. Per potenziare l’azione, unite qualche goccia di succo di limone (ricordate che in questo caso la pelle non va esposta al sole).

Labbra secche. Prima levigatele con una miscela di olio e zucchero, poi ammorbiditele con olio emulsionato in parti uguali con cera d’api fusa. Se vi piace, potete anche aggiungere una goccia di olio essenziale profumato per un vero burrocacao fai-da-te.

Mani e unghie. Massaggiatele con olio mescolato con qualche goccia di succo di limone: otterrete riduzione delle macchie scure, pelle vellutata, unghie più forti e cuticole morbidissime, pronte per la manicure.

Capelli crespi. Per contrastarli, potete fare una maschera prima dello shampoo con olio fatto intiepidire e lasciato in posa mezz’ora, oppure sfregare un po’ d’olio tra le mani e applicarlo sulle lunghezze a capelli asciutti (ottimo nelle giornate particolarmente umide).

Capelli secchi. Preparate un impacco con 2 cucchiai di olio di oliva, 2 tuorli, 2 cucchiaini di miele. Lasciate in posa per mezz’ora e poi procedete con uno shampoo delicato.

Elisir da bagno. Aggiungete nella vasca da bagno due cucchiai di olio extravergine di oliva e qualche goccia di olio essenziale della vostra fragranza preferita. La pelle risulterà liscia, morbida e profumata.

Struccante. Bagnate con acqua tiepida un dischetto di cotone, strizzatelo, imbevetelo con qualche goccia di olio e passatelo su viso e collo.

Depilazione. Se usate il rasoio, passate un velo d’olio sulla zona interessata, il rasoio scivolerà meglio senza irritare la pelle (vale anche per la barba dei signori uomini). Se usate la ceretta, asportate i residui con un batuffolo di cotone imbevuto d’olio.

Mal d’orecchi. Mettete l’olio in un piccolo contenitore, scaldatelo tra le mani e fatene cadere 1-2 gocce nell’orecchio aiutandovi con un cotton fioc. Lasciate agire qualche minuto e girate il viso in modo che l’olio possa fuoriuscire. Porterà con sé anche il cerume e ridurrà l’infiammazione.

Gomma da masticare nei capelli. Capita spesso ai più piccini… Mettete un po’ d’olio sulla zona interessata e lasciate agire qualche minuto. Potrete facilmente asportare la gomma con un panno a sua volta imbevuto d’olio.

Cristiana Cassé
29 settembre 2016

Condividi

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it