Messa, mesa & mezzé: il rito della tavola nel Mediterraneo

Messa, mesa & mezzé: il rito della tavola nel Mediterraneo

Pinterest
stampa
Ladies Preparing Traditional Turkish Gozlemele, Turkey
Sale&Pepe

L’immagine dell’Ultima Cena nella quale nella religione cristiana si raffigura la cena di Gesù con gli apostoli durante la pasqua ebraica, precedente la sua morte, rappresenta al tempo stesso l’icona ed il rito più importante della tavola nei Paesi del Mediterraneo.

Se la Santa Messa, chiamata un tempo Fractio panis, rappresenta la celebrazione eucaristica più importante della Chiesa Cattolica e Ortodossa, non passa inosservata la somiglianza con altri termini comuni come mesa, masè e mezzè usati per descrivere la tavola imbandita nell’area mediterranea.

Dalla Grecia all’Egitto, passando per Libano e Turchia, i termini mezzé in arabo, mézé in greco, meze in turco (dal persiano mazze) descrivono la tavola imbandita con un numero variabile di piccoli piatti, serviti come antipasto.

Questo tratto distintivo delle cucine di Palazzo del vicino Oriente piaceva particolarmente ai sultani che non amavano masticare per il rischio di smagliare il loro sorriso, preferivano i bocconi già sporzionati e le consistenze cremose.

In Spagna poi esiste una divisione netta tra i piatti che si servono a tavola (mesa) come momento conviviale, con i propri cari, da quelli della “barra”, da gustare con gli amici appollaiati al bancone di un tapas bar, come vero e proprio momento ludico e di socializzazione.

Condividi

Approfondimento su Cipro isola del Bio-Mediterraneo

  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it