Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.

Lo stufato con le cipolline

  • 225 minuti PT225M
  • FACILE
  • kcal 555
  • -/5
stufato-con-le-cipolline
Sale&Pepe

Ingredienti per 4 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

Preparazione dello stufato con le cipolline

1) Per realizzare questa gustosa ricetta dello stufato con le cipolline, sbuccia la cipolla dorata, e togli i filamenti del sedano, poi raschia la carota; lava tutte le verdure preparate. Lava e spezzetta in piccole parti le foglie di basilico.

2) Lega con lo spago il pezzo di carne in modo che si mantenga in forma durante la cottura, mettilo in una terrina e aggiungi le verdure tritate, il basilico, il rum e sale quanto basta. Aggiungi quindi il latte in misura sufficiente a coprire la carne, e lasciate riposare il tutto in frigo per una notte, dopo aver ben mescolato.

3) Trasferisci la carne e la marinata in una casseruola, e porta a ebollizione il liquido, prestando attenzione al fatto che non trabocchi, riduci la fiamma, copri la casseruola e cuoci la carne per 3 ore circa, girandola di tanto in tanto facendo attenzione a non bruciarti.

4) Sbuccia le cipolline borettane, togli le eventuali piccole radici, lavale e incidi leggermente una croce nella parte inferiore. Quando la carne è pronta, aggiungi il burro e le cipolline, aggiungi il sale e continua la cottura per circa 30 minuti, sempre a fuoco basso e con la casseruola coperta. Togli poi la carne dal recipiente e tagliala a fette. Per servirla, irrorala con il suo fondo.

Cosa sono le cipolline borettane

Le cipolline di questa ricetta (le cipolline borettane) prendono il nome da una città in provincia di Reggio Emilia, Boretto appunto, poiché è in questa zona che iniziò la loro coltivazione. Queste cipolle hanno un gusto inconfondibile e vengono utilizzate in cucina per un'infinità di ricette. La loro forma è molto caratteristica, è un bulbo schiacciato con striature di colore dorato.

Pubblicato il 16/07/2014

Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a

Torna indietroTorna indietro Torna alla Home pageTorna alla Home page

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it