Tortellini in brodo in crosta di sfoglia

  • 50 minuti PT50 M
  • MEDIA
  • kcal 640
  • recensioni
tortellini-brodo-crosta-sfoglia
Sale&Pepe

Scopri come cucinare un piatto tipico della cucina italiana, perfetto da servire in tavola durante le feste di Natale

Ingredienti per 6 persone

CREA LISTA DELLA SPESA

I tortellini in brodo in crosta di sfoglia sono un’idea sfiziosa per un primo diverso dal solito, perfetto per il menu di Natale o il cenone di Capodanno. Un piatto tradizionale emiliano in versione chic! La ricetta di Sale&Pepe è semplicissima da realizzare con una confezione già pronta di ottimi tortellini al prosciutto crudo e un rotolo di sfoglia già pronta, ma se vuoi rendere questo primo piatto davvero unico e gustoso, puoi realizzare tu i tortellini fatti in casa

I tortellini sono un primo piatto tradizionale della cucina bolognese e modenese. Storicamente sono preparati nei giorni di festa, perché “ricchi” di carni e laboriosi da realizzare. Si tratta di piccoli involucri di pasta fresca all’uovo, ripieni di carne e salumi diversi, profumati con noce moscata che conferisce a questo piatto un sapore inconfondibile! I tortellini puoi condirli come più ti piace, in brodo , al ragù, con i funghi o con panna e prosciutto

Se vuoi metterti alla prova, scopri come realizzare i tortellini in brodo alla bolognese con la ricetta tradizionale di Sale&Pepe, un primo piatto straordinariamente gustoso e conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo. Ma, se vuoi davvero stupire i tuoi ospiti, divertiti a rpreparare i tortellini in brodo in crosta di sfoglia! Il successo è assicurato!

Preparazione dei tortellini in brodo in crosta di sfoglia

1) Porta a bollore il brodo di carne, fai cuocere i tortellini e togli dal fuoco appena la pasta è al dente. Aggiungi il Porto bianco e le erbe tritate fini (erba cipollina e prezzemolo). 

2) Sgocciola i tortellini con il mestolo forato, distribuiscili in 6 zuppierine di porcellana adatta alla cottura in forno e coprili di brodo.

3) Ritaglia la sfoglia in 6 dischi appena più grandi del diametro delle zuppierine. Copri ogni recipiente con un disco di sfoglia facendolo aderire su quasi tutto il bordo, soffia con una cannuccia nel punto in cui la sfoglia non aderisce in modo da far gonfiare la pasta e sigilla subito.

4) Spennella la pasta con il tuorlo battuto con il latte, cospargila con le lamelle di mandorla e cuoci nel forno già caldo a 220° per 12 minuti o finchè la sfoglia sarà gonfia e dorata. Servi subito.


Menù di appartenenza


Condividi la ricetta



Abbina il tuo piatto a


  • Ricette via mail

  • Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere settimanalmente suggerimenti, consigli e ispirazioni.

Accedi

Registrati, gioca, diventa Gourmet e pubblica le tue ricette su Salepepe.it