Seguici su Facebook Seguici su Instagram
RicettePRIMIPassato e crema vellutataCrema vellutataGazpacho di pomodori in giallo con cracker di quinoa

Gazpacho di pomodori in giallo con cracker di quinoa

BioIntegraleLightSenza GlutineSenza LattosioSenza UovaVeganoVegetariano

Condividi

Gazpacho di pomodori in giallo con cracker di quinoa, la preparazione

1) Tostate la quinoa in una casseruola senza condimento, versate il doppio del suo volume di acqua, salate, coprite e cuocete per 20 minuti a fuoco bassissimo. Lasciate raffreddare quindi aggiungete la farina e mescolate bene. Stendete la quinoa su un foglio di carta forno oliato, copritela con un secondo foglio e allargatela in uno strato sottile con le mani o il mattarello.

2) Togliete il foglio superiore, spennellate con olio e cuocete il cracker in forno caldo a 160° in modalità ventilata per 30 minuti. Toglietelo dal forno e spezzatelo con le mani.

3) Lavate e pulite gli ortaggi. Bagnate il pane con 3 cucchiai di aceto di vino, sbriciolatelo direttamente nel frullatore e unite i pomodori tagliati a metà, il peperone a dadini, il bianco dei cipollotti affettato e salato, l'aglio sbucciato e qualche cubetto di ghiaccio.

4) Frullate fino ad avere una crema liscia. Azionate nuovamente il frullatore incorporando 2 cucchiai di olio a filo, l'aceto balsamico e poco sale.
 Versate il gazpacho nelle ciotole e accompagnatelo con i cetrioli tagliati a nastro, l'avocado ridotto a dadini e spruzzato di succo di limone e i crackers di quinoa.

TAG: #aceto balsamico#avocado#gazpacho#peperone#pomodori

Abbina il tuo piatto a

Aggiornamento disponibile!
Fai tap sul pulsante AGGIORNA per aggiornare la Web App.

AGGIORNA ANNULLA

Installa la Web App Le ricette di Sale&Pepe sul tuo iPhone.

Fai tap su Installa Web App e poi Installa Web App "Aggiungi a Home".

Sei offline, alcune risorse potrebbero non essere disponibili. Verifica la connessione.